war report: 16dic1940

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

warReport1940Il Capitano di corvetta Adalbert Schneider diventa il comandante ufficiale attivo della corazzata Bismark mentre il Capitano Lindemann è via per le vacanze di Natale.

134 bombardieri della RAF hanno attaccato Mannheim, in Germania, come rappresaglia per i raid tedeschi sulle città britanniche. L’unico obiettivo era il centro industriale di Mannheim sul quale sono state sganciate 108 tonnellate di esplosivo ad alto potenziale e oltre 13.000 bombe incendiarie.
8 bombardieri Pathfinder hanno mancato il centro della città con le bombe incendiarie, portando la maggior parte degli altri bombardieri a mancare il bersaglio a loro volta.
Innumerevoli gli incendi comunque sono stati avviati e gli aerei che sono arrivati a tarda notte hanno riferito che molti blocchi nelle zone occidentali e sud-orientali erano in fiamme.
Grandi fuochi sono stati avviati anche su entrambe le rive del Reno.
34 civili sono stati uccisi, 81 feriti e 1.266 case distrutte da 100 tonnellate di bombe ad alto potenziale esplosivo e 14.000 bombe incendiarie. Questo è stato il primo bombardamento della guerra alleato contro una zona-bersaglio popolata, a differenza di obiettivi di valore militare o industriale (non è assolutamente vero***!). Altri obiettivi inclusi Speyer-am-Rhein e Heilbronn e Basilea (Svizzera) sono stati bombardati per sbaglio; 4 morti.
(il problema casomai è che gli svizzeri raccontano cose diverse…) L’Air Command dichara di dover imparare molto da questo fallimento. La RAF sviluppa il concetto di “flusso dei bomber” per far cadere la massima quantità di bombe nella zona più piccola nel tempo più breve possibile.

*** L’argomento dei bombardamenti sui civili è stato trattato nell’articolo “i bombardamenti inglesi sulle città“.

 

Nord Africa. Gli inglesi iniziano a vincere la battaglia dopo battaglia soprattutto perchè i carri armati italiani non possono competere col carro Matilda britannico e i bombardamenti navali britannici.
Entro 2 settimane di combattimento, gli italiani saranno costretti a ritirarsi di nuovo a 200 miglia da Tobruk, perdendo altri 139.000 coloni italiani e africani che si sono già arresi o sono stati catturati. La 4° Brigata Corazzata cattura il campo italiano a Sidi Omar, che è stato scavalcato nella fretta di correre in Libia per circondare Bardia. Attaccano dal Sud e Ovest, mentre l’artiglieria italiana si trova di fronte, ad est. La battaglia è durata 10 minuti (50 italiani uccisi, 900 sono fatti prigionieri). Le forze italiane si ritirano da Sollum e Capuzzo.

Le truppe britanniche svolgono un raid aereo sulla Somalia italiana.

L’unità di aviazione degli Stati Uniti, i Marine Corps Reserve, sono stati sciolti, e i loro uomini sono stati assegnati in servizio attivo nel regolare US Marine Corps. Lo stesso giorno, il Corpo dei Marines degli Stati Uniti ha istituito il 7° Battaglione Difesa a San Diego, in California. L’artiglieria e il battaglione di fanteria,  dovevano essere assegnati a Tutuila, nelle Samoa americane.

Il sommergibile tedesco U-37 ha fermato  la nave a vapore in legno, spagnola, San Carlos, alle 19:50, con 1 siluro e poi ha cercato di affondarla con 21 colpi del suo cannone (1 ucciso).
I marinai tedeschi, dopo aver avvicinato la nave a remi, hanno notato che i colpi non penetravano lo scafo in legno.
15 uomini dell’equipaggio e 13 passeggeri hanno abbandonato la nave in 2 scialuppe di salvataggio.

Il  sommergibile britannico HMS Truant ha affondato la nave cisterna italiana Bonzo nel Mar Ionio, a 2 miglia al largo della costa della Calabria, in Italia.

L’11 Corpo Speciale dell’Esercito Italiano si è formato sotto il generale Giovanni Messe.

Il comitato del premio ha annullato il premio Nobel per la Pace per il 1940.

carri-italiani-16dic1940

L’equipaggio di un carro-Bren si ferma a guardare un monumento eretto dagli italiani per commemorare i caduti della cattura di Sidi Barrani.

 

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: