bollettino di guerra: 10dic1940

bollettinimid
Comunicato n.186

Sul fronte greco (dovremmo chiamarlo fronte albanese), alla nostra sinistra e nel settore dell’Osum sono stati respinti gli attacchi del nemico, che sopraffatto dalla nostra immediata reazione (ma non eravamo stati noi ad attaccare la Grecia?) ha subito gravi perdite.
Sul resto del fronte le nostre truppe si sono consolidate sulle nuove posizioni occupate. Alla testa dei suoi battaglioni alpini è valorosamente caduto il colonnello Psaro.
In Africa Orientale, il nemico ha effettuato una incursione nella zona di Tessei, con un piccolo reparto guidato da un ufficiale inglese e montato su autocarri che portavano la bandiera italiana.
Ma malgrado ciò è stato riconosciuto  ed il tentativo è stato sventato dal pronto intervento di una nostra mezza compagnia.
Da parte nostra, un ufficiale ed alcuni ascari feriti.
Azioni aeree nemiche su Assab e lungo la ferrovia di Gibuti non hanno recato danni sensibili.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: