war report: 3dic1940

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

Il Capo delle Operazioni Navali tedesco, ammiraglio Kurt Fricke, esige che gli attacchi con i siluri da parte della Marina devono essere ripresi e che gli squadroni di bombardieri navali devono essere ri-equipaggiati con la nuova concezione di He111 – H-5 (bombardiere a medio raggio con difese potenziate).

I greci hanno spinto gli italiani ancora più indietro, di 15 miglia lungo la costa ionica, oltre il sito archeologico di Butrint, fino a catturare la città albanese di Saranda della riviera.
In risposta alla crisi italiana, i tedeschi hanno inviato 50.000 soldati in Albania per puntellare le difese italiane. Sommando questa alle sconfitte italiane in Africa, la debacle in Grecia è stata un duro colpo per il prestigio dell’Asse.
All’estremo sud, gli aerosiluranti italiani hanno attaccato la base navale britannica di Suda Bay, a Creta, alle 15:40, danneggiando anche l’incrociatore britannico HMS Glasgow con due siluri (3 morti, 3 feriti). Gli italiani avevano subito la cattura di 28.000 soldati e un quarto del territorio dell’Albania. L’HMS Glasgow sarà trainato fino ad Alessandria, in Egitto, ma non del tutto riparato fino all’agosto 1942, a New York.

grecia-contrattacco
L’attacco al convoglio HX-90 continua, nonostante le navi di scorta. Alle 10:58, l’U-99 ha affondato la carcassa abbandonata dell’MV britannica Conch, danneggiata ieri mattina dai siluri dell’U-47 e dell’U-95. L’SS britannico W. Hendrik, fermato dal suo capitano, credendosi colpita da un siluro, viene bombardata e affondata da un Focke-Wulf Fw-200 (5 morti). L’ultima vittima del convoglio HX-90 inglese è la SS Victoria City, affondata dall’U-140 alle 21:42 (tutte i 43 occupanti sono stati perduti).

convoy-hx-90-battlebattaglia del convoglio HX-90 con cariche di profondità

L’incrociatore tedesco Kormoran è partito da Gotenhafen, (Gdynia, Polonia) per attaccare i trasporti alleati che stavano trasportando rifornimenti per 12 mesi, con 280 mine navali, 40 mine terrestri e diversi pezzi di ricambio, per la fornitura dei siluri sottomarini inglesi.

Oggi, nella notte, 51 aerei tedeschi hanno bombardato Birmingham, lasciando cadere 55 tonnellate di bombe ad alto potenziale esplosivo e 448 bombe incendiarie.

birmingham-1940

Il governo britannico annuncia che ha avviato un primo ordine ai cantieri degli Stati Uniti per la costruzione di 60 navi mercantili.

La torpediniera HMS Campbeltown, uno dei primi 8 distruttori trasferiti dalla Marina degli Stati Uniti nel mese di settembre, si è danneggiata durante la collisione con la petroliera britannica Conus al largo di Liverpool (starà in riparazione a Liverpool fino al 28 marzo 1941).

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: