30 novembre 1940: news

Attività politica e diplomatica.
war-Newsburkel-gaulaiterDavanti ad una grande assemblea nazionalsocialista il Gaulaiter Josef Bürckel ha fatto, nella storica sala del Cartburg a Saarbrucken, una relazione sull’ormai compiuta trasmigrazione degli elementi allogeni della Lorena in Francia. Egli ha giustificato tale misura affermando che, grazie ad essa, ai confini della Germania sono state create  condizioni tali da escludere, per l’avvenire, la necessità di nuove guerre per quella regione. Il testamento di Richelieu è strappato.
Ora vale il principio che sin dove giungono i confini del Reich dovranno abitare soltanto tedeschi.
Con il ritorno della Lorena al Reich si conclude la secolare lotta per il Reno.
Una completa fusione economica e politica deve essere attuata all’interno del territorio fra Saar e Lorena. Questa regione – ha dichiarato Bürckel – si chiamerà per sempre, per volere del Fuhrer, non già Lorena, bensì “Marca occidentale”.

Il Governo di Washington avrebbe intenzione di chiedere all’Inghilterra, in cambio dei suoi rifornimenti bellici, la creazione di un corridoio attraverso il Canada per facilitare le comunicazioni con l’Alaska. Il problema sarebbe già allo studio negli uffici competenti di Londra e di Ottawa.

 

Attività militare.
Comunicati tedeschi. Attacchi aerei su Londra, Liverpool, long-cannonBirkerhead, sulla Scozia, l’Inghilterra meridionale e centrale.
Un convoglio è stato attaccato pesantemente a sud di Lizard Point.
Posa di mine innanzi ai porti inglesi. Bombardamento di Dover e di convogli sulla Manica.
Incursioni aeree britanniche sulla Germania settentrionale ed occidentale.
4 apparecchi inglesi e 2 tedeschi abbattuti.

L’Alto Comando tailandese ha annunciato che truppe nazionali hanno varcato il confine presso Aranya nella giornata di ieri, occupando tre distretti indocinesi.
Reparti mitraglieri sono impegati in un’azione accanita attraverso il fiume Mekong dall’alba di ieri all’altezza di Nakornphanom, città già bombardata dall’aviazione tailandese il giorno innanzi. L’azione è tuttora in corso ed è qui precisato che le perdite franco-indocinesi sono assai elevate mentre trascurabili sarebbero quelle tailandesi.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: