war report: 28nov1940

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

In Inghilterra, durante la notte, c’è stato un bombardamento tedesco su Liverpool con circa 300 velivoli. Una bomba con paracadute ha colpito l’Edge Hill Training College in Durning Road, il sito di un grande rifugio sotterraneo.
L’esplosione di una caldaia ha provocato la fuoriuscita dell’acqua bollente e il vapore dei tubi ha ucciso 166 dei circa 300 civili che vi prendevano rifugio.
Altri 96 sono rimasti gravemente ustionati.

east-end-di-londrafoto curiosa: l’artista Ethel Gabain, incaricata dal Ministero dell’Informazione di fare ritratti storici, al lavoro dopo il bombardamento nell’East End di Londra.

Il dragamine britannico  HMT Manx Prince ha colpito una mina ed affondato alla foce dell’Humber, in Inghilterra. L’intero equipaggio è salvo.

Al 101 battaglione tedesco di Polizia, nel ghetto di Lodz, è stato dato l’ordine di sparare a chiunque fosse troppo vicino alla recinzione.

Il sommergibile tedesco U-104 è scomparso al largo della costa settentrionale dell’Irlanda, presumibilmente affondato da una mina. Dell’equipaggio di 49 uomini non si è più ricevuta alcuna notizia.

u-104

Il sommergibile tedesco U-103 ha affondato la nave greca Monte Athos, a nord-ovest dell’Irlanda, alle 08:42 (19 morti) e ha affondato la nave inglese S. Elwyn, alle 20:24 (24 morti, 16 sopravvissuti).
Il sommergibile tedesco U-95 ha attaccato la nave norvegese Ringhorn con due siluri, a 300 miglia a nord ovest di Irlanda, ma ha mancato il bersaglio. Alle 10:25, l’U-95 ha sparato con un paio di colpi del suo cannone e ha fermato il Ringhorn.
L’equipaggio di bordo ha abbandonato la nave. A quel punto i tedeschi hanno sparato un terzo siluro e credendo che stesse affondando ha cominciato ad allontanarsi. Dopo 10 minuti, vedendo che la nave però non affondava ancora e l’U-95 che aveva già lasciato la zona, l’equipaggio è ritornato a bordo della nave ed è incredibilmente riuscito a navigare fino a Belfast.

I cacciatorpediniere italiani Pigafetta, Da Recco, Pessagno, e Riboty hanno bombardato le posizioni greche sull’isola di Corfù.

Dopo lo scontro di ieri a 20 miglia a sud della Sardegna a Spartivento, la Forza H della Royal Navy torna a Gibilterra e il  convoglio ME4 riceve l’ordine di continuare verso est. Alle 14:30, le navi da carico SS Clan Forbes e SS Clan Fraser sono arrivate a Malta scortate dai cacciatorpediniere HMS Hotspur e HMS Decoy. Le torpediniere HMS Defender e HMS Hereward e gli incrociatori HMS Manchester e HMS Southampton che scortavano la nave SS Nuova Zelanda Star si sono dirette verso Alessandria d’Egitto.

In Asia, il tenente generale Waichiro Sonobe ha ordinato alla 11° armata giapponese di ripiegare nella provincia di Hubei, in Cina.

 

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: