war report: 27nov1940

t557_warbullettin_sxcBollettino di guerra internazionale.

Durante un combattimento ravvicinato al largo del Tamigi, il Bf 109E del tenente tedesco Wolfgang Teumer è stato attaccato da tre Spitfire britannici e, colpito, è dovuto atterrare forzatamente nel campo RAF di Manston.
Il Lt. Teumer, illeso è stato fatto prigioniero di guerra.
Il suo aereo, un Werk numero 4101, è stato ricostruito dagli inglesi e utilizzato per i test. (cosa che, per esempio non è mai stata fatta dai tedeschi)

Gli incrociatori tedeschi Orion e Komet hanno fermato la nave passeggeri Rangitane, di 16.712 tonnellate, a 400 miglia ad est della Nuova Zelanda, alle 03:00. Tra i 201 passeggeri dell’equipaggio e i 111 passeggeri, 16 sono rimasti uccisi durante l’attacco e il resto sono stati catturati.
A causa del segnale di soccorso inviato dall’equipaggio del Rangitane i tedeschi hanno avuto solo il tempo per trasferire i prigionieri a bordo, ma non le 14.000 tonnellate di cibo e 45 barre d’argento prima che il Komet affondasse  il Rangitane con un siluro. Questa sarà la più grande nave passeggeri ad essere affondata dai tedeschi durante questa guerra.

rangitane
In Romania una serie di rivolte e altri disordini civili sono iniziati e proseguiranno fino al 4 dicembre.
La Guardia di Ferro ha eseguito arresti ed l’esecuzioni di diverse persone; in primo piano l’ex primo ministro Jorga.
La polizia è stata aiutata dall’esercito tedesco.
Gli arresti operati  dalla Guardia di Ferro hanno colpito oltre 60 aiutanti del re Carol II di Romania in esilio.

Il sommergibile tedesco U-95 ha affondato la nave britannica Irene Maria, a nord ovest dell’Irlanda, all’01:00, uccidendo l’intero equipaggio di 25 marinai.
Il sottomarino tedesco U-104 ha danneggiato la petroliera britannica Charles F. Meyer e affondato la nave britannica Diplomat (14 uccisi e 39 sopravvissuti).
Il sommergibile tedesco U-103 ha affondato la nave britannica Glenmoor, a nord-ovest dell’Irlanda, alle 19:56; 31 sono stati uccisi, 2 i sopravvissuti.

La 27° div. cinese, la 31° e la 44° hanno contrattaccato i giapponesi nella provincia di Hubei, in Cina.

Kichisaburō Nomura è stato nominato l’ambasciatore giapponese negli Stati Uniti.

Battaglia di Spartivento.
Alle 10:00, di un aereo da ricognizione della British Force H (di scorta al convoglio ME4) e la flotta italiana si sono trovati e una battaglia superficie è iniziata.
L’Ammiraglio Somerville, che stava coprendo un convoglio di Malta, aveva le navi Renown e Ark Royal, quattro incrociatori e nove torpediniere.  L’Ammiraglio italiano Campioni comandava 2 navi da battaglia, 7 incrociatori pesanti e 16 cacciatorpediniere.
Gli inglesi sono stati inizialmente disarmati (tanto più che la portaerei sono stati trattenuti), ma alle 11:30, con l’arrivo della corazzata HMS Ramillies e gli incrociatori HMS Berwick e il HMS Newcastle  le due parti si sono pareggiate.
Gli ordini di italiano Ammiraglio Campioni erano di evitare il combattimento con forze uguali. Ha quindi ordinato un immediato ritiro ma gli incrociatori italiani, a quel punto, erano già impegnati.
Alle 12:22, vi è stato uno scambio di fuoco della durata di 54 minuti, da 23 e 14 km, quando improvvisamente gli italiani hanno lanciato un fumo molto denso e si sono allontanati.
La nave pesante da battaglia Vittorio Veneto ha fermato l’inseguimento britannico. L’incrociatore britannico HMS Berwick è stato colpito dall’ incrociatore Fiume due volte, alle 12:22 e alle 12:35 (7 uccisi), mentre il cacciatorpediniere italiano Lanciere ha dovuto essere rimorchiato in porto dopo essere stato colpito dall’incrociatore HMS Manchester.
La corazzata italiana Vittorio Veneto è riuscita a sfuggire intatta nonostante gli attacchi degli aerei-siluranti.

Jean Chiappe, di 62 anni, di recente nominato Alto Commissario in Siria e in Libano e un ex capo pro-fascista della polizia a Parigi, è stato ucciso mentre l’aereo che doveva portarlo a Beirut è stato abbattuto nella Battaglia di Spartivento.

caric-munizioni

naval-losses

 

 

 MV Glenmoor  U-103 mv-glenmoor
 MV Diplomat  U-104 mv-diplomat
 MV Irene Maria  U-95 mv-irene-maria
 MSW trawler Elk  mina  no image
 trawler Peter  unknown  no image
 DD Wallace  danneggiato  no image
 Sub H33  danneggiato  no image
 trawler Charmouth  danneggiato  no image
 trawler Rattray  danneggiato  no image

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: