war report: 10nov 1940

La nave anti-sommergibile HMS Kingston Alalite ha colpito una mina ed è affondata al largo di Plymouth, Inghilterra uccidendo 6 uomini.

warReport1940Nel nord della Grecia, le truppe greche hanno continuato a spingere le truppe italiane di nuovo verso il confine con l’Albania, sia nella regione costiera, sia nelle montagne del Pindo.

La nave monitor britannica HMS Terror è partita da Malta per Souda Bay, a Creta, come nave guardia.

La cannoniera britannica HMS Aphis ha bombardato le posizioni italiane a Sidi el Barrani, in Egitto, durante la notte, senza però risultati apprezzabili.

Il primo bombardiere Avro Manchester Mk. 1 è stato consegnato al 207° Squadrone RAF,  di base a Waddington, nella contea del Lincolnshire, in Inghilterra.

versione inglese dell’episodio Atlantis di ieri:

L’incrociatore Atlantis, travestito da incrociatore ausiliario britannico HMS Antenore, nel buio prima dell’alba, ha obbligato la petroliera norvegese Ole Jacob, nel Golfo del Bengala.
Dopo una tesa situazione di stallo, il capitano
norvegese ha deciso di arrendersi, temendo che uno scontro a fuoco avrebbe potuto incendiare il carico di 11.000 barili di carburante per aerei con alto numero di ottani.
L’Ole Jacob è stato catturato dall’Atlantis e inviato prima in Giappone e poi in Francia, con il carico di carburante per aerei e i prigionieri catturati.
Il segnale di soccorso dell’Ole Jacob ha richiamato le navi da crociera australiane Canberra e Capetown e Durban che non sono riuscite a catturare l’Atlantis.

L’inizio della stagione invernale ha ridotto in modo decisivo la minaccia di una invasione tedesca della Gran Bretagna.
Ma gli inglesi sopravvissuti al peggio della blitzkrieg con raid di aerei tedeschi sono diventati sempre più sporadici.
Londra però oggi è stata bombardata da 170 aerei con danni significativi.

londra-10nov1940

Le forze britanniche hanno riconquistato Gallabat in Sudan.

La RAF ha svolto numerose incursioni nonostante la tempesta e il ghiaccio. La RAF ha bombardato Danzica, Dresda, le fabbriche Krupp, Essen e molti altri obiettivi in Germania e nel territori occupati. Un totale di 5 velivoli britannici sono stati perduti.

In Romania un terremoto ha provocato danni da Bucarest ai campi petroliferi di Ploesti.
Si stima che circa 400 persone siano state uccise.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: