27 ottobre 1940: news

Attività politica e diplomatica.
Da Berlino si annuncia che domani il Fuhrer incontrerà il Duce a Firenze.

Da Tirana si ha notizia di nuove provocazioni greche contro l’Italia e l’Albania.

Da Washington si ha che al termine di un banchetto offerto dall’Associazione della stampa americana, il Segretario di Stato Cordell Hull ha pronunciato un discorso in cui ha affermato che la politica estera americana può essere riassunta nei seguenti cinque punti:

  1. war-Newspace e sicurezza per gli Stati Uniti e pace e limitazione degli armamenti come obiettivo universale;
  2. sostegno della legge, dell’ordine, della giustizia e della moralità come proncipi di non intervento;
  3. restaurazione e sviluppo di sani sistemi economici nel campo internazionale;
  4. massima collaborazione internazionale;
  5. sicurezza, solidarietà e benessere generale nell’emisfero occidentale.

Da Schanghai si informa che il nuovo gabinetto australiano è così composto:

 

Primo Ministro della difesa e dell’informazione: Menzieg;
proc. Generale della Stato e Ministro della marina: Hughes;
Ministro dell’esercito: Spender;
Ministro dell’Aria: Mackevin;
Ministro del Commercio: sir Earle Page;
Ministro del Tesoro: Fadden;
Ministro degli Esteri – Benessere e Salute Pubblica: sir Frederick Stewart;
Ministro del vettovagliamento e delle munizioni: Mcbride;
Ministro del Lavoro e dei Servizi Pubblici: Bolt.

Oggi in Italia, in gran segreto, nelle caserme e nelle Ferrovie, dove si inviano i materiali necessari per l’invasione, fervono i preparativi per l’attacco alla Grecia, ordinato dal Duce.

 

Attività militare.
Comunicati tedeschi.
Attacchi aerei su Londra e altre località dell’Inghilterra.
Il piroscafo inglese Empress of Britain, di 42mila tonn., colpito da una bomba, è abbandonato dall’equipaggio.
Incursioni aeree britanniche sulla Germania centrale e settentrionale e su Berlino.
9 apparecchi britannici e 4 tedeschi sono abbattuti.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: