war report: 22ott1940

L’Ambasciatore britannico a Mosca ha tentato di allontanare l’Unione Sovietica dal patto con la Germania.

Aktion Burckel: 29.000 ebrei di Alsazia-Lorena, Saarland e Badensono stati deportati nel sud della Francia.

Il cacciatorpediniere canadese HMCS Margaree del convoglio alleato OL8 si è scontrato con la nave da carico Port Fairy, in condizioni di scarsa visibilità, a 400 miglia ad ovest dell’Irlanda; 142 sono stati uccisi mentre affondava. 34 dell’equipaggio sono sopravvissuti al naufragio.

Il peschereccio da sminamento HMT Joseph Button ha colpito una mina ed è affondato a 6 miglia al largo di Aldeburgh, nel Suffolk, uccidendo 5 uomini;
l’HMT Hickory ha anche colpito una mina ed è affondato nel Canale della Manica, sud di Weymouth, uccidendo 24 marinai.

Benito Mussolini ha deciso la data di invasione della Grecia per il 28 ottobre 1940. Ha deciso di attaccarla  senza informare la Germania come ripicca del fatto che Hitler non ha mai informato il Duce delle sue mosse militari ogni volta che se ne prospettava l’occasione.

Stalin ha accettato l’invito di Joachim von Ribbentrop per Vyacheslav Molotov di visitare Berlino, in Germania.

Come la nebbia si è dissipata nel pomeriggio, due caccia tedeschi hanno attaccato il sud dell’Inghilterra.
3 caccia tedeschi e 6 caccia inglesi sono risultati abbattuti. Durante la notte, Londra, Liverpool e Coventry sono state bombardate; Coventry ha subito altri 150 incendi.

airplanes-in-the-fog

In Africa Orientale Italiana,  aerei dell’aeronautica sudafricana hanno attaccato Birikau, per la quinta volta.

 

Perdite navali odierne:

DD Margaree affondata in collisione con Port Fairy;
trawler Hickory affondato da una mina a Portland.

.
Battaglia di Inghilterra.

Per tutta la mattina l’attività d’aria è stata segnalata molto scarsa a causa delle condizioni climatiche avverse.
Due convogli fuori Dover e uno nel Tamigi sono stati attaccati senza successo. Tra le 07:50 e le 09:04,  Dover è stata nuovamente bombardata. Due colpi sono caduti su postazioni e uno in mare. Trenta case sono state leggermente danneggiate e quattro persone leggermente ferite. La strada A259, a Folkestone, è stata parzialmente bloccata, ma era disponibile per il traffico a corsia singola. Fino alle 12:30, circa 30 camion sono state colpiti attorno nel North Foreland, a Beachy Head. In un caso, un Dornier ha volato basso verso l’interno e a Manston.
Le intercettazioni erano molto ostacolate dalla nebbia e dalle nubi basse. Un HE ha sganciato 10 bombe anti-uomo a Eastbourne alle 10:25, causando 18 vittime, di cui 2 sono state fatali. Cinque case sono state demolite e sono stati causati altri ingenti danni ai beni.
Nella nebbia, cinque aerei tedeschi hanno portato alla perdita di numerosi alti ufficiali. Come la nebbia si è alzata durante la prima parte del pomeriggio, un raid di circa 30 Bf109 ha attraversato la costa del Kent alle 14:00 ed è stato intercettato dagli Spitfire della RAF e dagli Hurricane. Bombe sono state sganciate sul campo della RAF di Brockworth. Una bomba al petrolio è scesa sul tetto di un capannone e 3 sono cadute sul campo d’aviazione senza fare nessun danno.
Le vittime riportate sono stati: 2 morti e 32 feriti.

aerei-su-birmingham

Alle 16:00, segnalazioni di incursioni sono pervenute da diverse zone;  Ju88s e Bf109 si avvicinavano dalla costa del Kent. Una incursione di 18 aerei si è abbattuta di nuovo a Dungeness, mentre altri 4 raid di 60 velivoli si sono concentrati a metà del canale.

Durante la notte i bombardamenti su Londra, si sono ridotti, ma si sono spostati su Liverpool, le Midlands, Bristol e South Wales. Il primo aereo ha attraversato la costa alle 18:30 e 40 predoni sono stati avvistati alle 19:00 provenienti dalla Francia e dall’Olanda; da quel momento in poi l’attività è rallentata.
La maggioranza si è concentrata su Londra e la zona di Birmingham e Coventry; un paio di incursioni sono penetrate nelle aree di Liverpool, Bristol e Galles del Sud.
Una ha attaccato un convoglio nel Tamigi.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: