war report: 19ott1940

 

t557_warbullettin_sxcI sommergibili tedeschi U-38, U-46, U-47 e altri due hanno attaccato il convoglio alleato HX-79, a 200 miglia ad ovest dell’Irlanda, affondando 5 navi e danneggiando la nave cisterna Shirak.

I sommergibili tedeschi U-99, U-100, U-101, e U-123 hanno continuato ad attaccare il convoglio SC-7, a 100 miglia a nord ovest di Irlanda.
L’U-123 ha affondato la nave britannica Shekatika con il suo quinto siluro. L’U-99 ha affondato la nave norvegese Snefjeld; l’intero equipaggio di 21 uomini è sopravvissuto.

sc7-convoy-battle

Il cacciatorpediniere britannico HMS Venetia ha colpito una mina ed è affondato nel Tamigi a gli 10 miglia a nord di Herne Bay, Kent, nel sud dell’Inghilterra; 35 sono stati uccisi e 18 i feriti.

Mentre scortava il cargo rumeno Ingener N. Vlassopol, il canadese ausiliario canadese HMCS Bras d’Or è affondato durante una tempesta nel Golfo di San Lorenzo nel nord-est Canada, uccidendo l’intero equipaggio di 30 marinai.

Durante il giorno, un bombardiere tedesco Ju 88 è stato abbattuto vicino a Maidstone, nel Kent e un altro nei pressi di Falmouth, in Cornovaglia in Inghilterra.
Un raid di 60 caccia tedeschi e cacciabombardieri di Londra è stato intercettato da 5 squadroni della RAF oltre Kent alle 14:30; 2 caccia britannici sono stati abbattuti durante la battaglia con 1 solo pilota ucciso. Durante la notte, Londra, Bristol, Liverpool, Manchester, Coventry e sono state bombardate.

Oggi il Primo Ministro canadese Mackenzie King ha visitato un cantiere navale per visionare le navi da guerra. Per una accordo mantenuto con grande riserbo, alcuni di questi esemplari verranno inviati in Gran Bretagna per l’implementazione dei nuovi radar (asdic) (nella foto sotto)

mackenzie-king

Perdite navali di oggi.

hx79_19ottMV Assyrrian silurata da U-101;
MV Soesterberg silurata da U-101;
MV Clintonia silurata da U-123;
MV Sedgepool silurata da U-123;
MV Empire Brigade silurata da U-99;
MV Thalia silurata da U-99;
MV Snefield silurata da U-99;
MV Bilderdjk silurata da U-38;
MV Matheran silurata da U-38;
Mv Ruperra silurata da U-46;
Trk Shirak silurato da U-48;
MV Uganda silurata da U-47;
Mv Wandby silurata da U-47.

il gruppo sopraelencato faceva parte del convoglio HX79 – NewYork-Greenock-Leith.

Altre perdite:

DD Venetia;
DD Walpole;
DD Garth colpiscono mine nell’Estuario del Tamigi;
piroscafo Aridity colpisce una mina;
FV Velia colpisce una mina.

Battaglia di Inghilterra.

Il tempo nuvoloso nel Canale e le nebbie nel nord della Francia hanno dato ai tedeschi una mattinata facile.
La mattina è stata relativamente tranquilla, con incursioni di ricognizione sparsi rilevati sul canale e le zone costiere.
Un bombardiere inviato di mattina è stato abbattuto sopra il Kent. Intorno a mezzogiorno una bomba è stata sganciata su Coventry, distruggendo alcune case, ma non molto altro.
Un attacco alla Bristol Aeroplane Company nel pomeriggio da un singolo He 111  è stato interrotto poco dopo il decollo in Francia. Un caccia tedesco inviato è stato abbattuto sopra il Kent.

Circa alle 14:00, quattordici Bf109 avevano passato Pas de Calais per una incursione in Inghilterra. Hanno guidato su Londra incontrastati e hanno sganciato bombe.
Una sola incursione principale di 60 velivoli si è materializzata poco dopo le 15:00 con Ju88s, Do17s e Bf109s che hanno attraversato la costa del Kent a Dungeness e si sono diretti su Londra. Spitfire e Hurricane della RAF li hanno intercettati.
Un lotta furibonda si è sviluppata su Beachy Head e due caccia inglesi sono stati abbattuti.

raid-su-londra

Durante la notte incursioni pesanti sono state fatte su Londra, Liverpool, Manchester, Coventry, Birmingham, Bristol e South Wales. Do 17  e He 111 hanno fatto irruzione sopra Liverpool poco dopo le 19:30. Le bombe sono cadute a Ludworth, Wheatley Hill, Middleton in Teesdale, Tudhoe, Winterton, Satley e Spennymoor tutto in Co Durham. Tredici IBs sono caduti in prossimità di Ludworth e Wheatley Hill. Tutti in aperta campagna. Un attacco particolarmente feroce è stato lanciato contro Londra e i sobborghi circostanti.
Le comunicazioni ferroviarie sembravano essere il principale obiettivo e danni notevoli sono stati procurati. I cantieri sono stati attaccati, ma il danno non è stato così grande come si poteva pensare, a causa di un gran numero di bombe che sono cadute sia su capannoni vuoti e magazzini già distrutti.
Ci sono stati numerosi incendi, ma tutti sono sotto controllo.
Alle 23:25, le opere di gas a Eastbourne sono state attaccate; per fortuna non ci sono stati morti o feriti, anche se il gasometro è stato perforato.
I britannici oggi hanno perso 5 caccia, la Luftwaffe 2.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: