19 ottobre 1940: news

war-NewsAttività politica e diplomatica.
Da Berlino si ha che la Corrispondenza Politica Diplomatica dichiara che l’apertura della strada della Birmania è un tipico esempio di quella politica britannica che ovunque nel mondo è causa di perturbazioni e di conflitti.
(in merito a questo, mai cosa fu più vera…)
L’organo vicino alla Wilhelmstrasse soggiunge che prima che cominciasse il periodo della piogge il Governo britannico fece un gran gesto verso il Giappone chiudendo questa strada per tre mesi.
Londra sperava con questa mossa di evitare che il Giappone continuasse a realizzare le sue legittime aspirazioni nell’Estremo Oriente, volgendo la sua attività verso la Cina che doveva essere sacrificata senza ulteriori difficoltà. Con diabolica ipocrisia, si lasciò intendere che questa misura era stata presa onde dare l’opportunità di mettere termine alla disputa cino-giapponese.
Il vero scopo invece era che venisse intensificata l’attività militare giapponese contro la Cina a detrimento della salvaguardia degli altri interessi giapponesi. Oggi che è stato provato che il Giappone non permette che lo si privi dei suoi diritti vitali mediante inganno, l’Inghilterra ha lasciato cadere la maschera.

Da Beirut si informa che la visita del Ministro della guerra inglese Eden al Cairo ha provocato vivo orgasmo e turbamento negli ambienti antibritannici egiziani, che sono tanti.

Da Budapest si smentiscono le false notizie, propagate dalla radio americana, circa la consistenza degli effettivi tedeschi in Romania.

L’agenzia Tass comunica: «i giornali inglesi “New Chronicle“, “Daily Herald“, “Daily Mail” e “Daily Express” hanno pubblicato una informazione dall’agenzia Reuter secondo la quale le truppe sovietiche sarebbero entrate in Romania e una torpediniera sovietica avrebbe affondato uan nave rumena nel Mar Nero.
I giornali di Istambul pubblicano il 16 ottobre una informazione da Londra secondo la quale nei pressi di Galatsz si sarebbe verificata una collisione tra unità sovietiche e tedesche.
L’agenzia Tass è autorizzata a dichiarare che tutte queste informazioni sono prive di qualsiasi fondamento.

 

Attività militare.
Comunicati tedeschi. 173mila tonn. di naviglio mercantile britannico sono state affondate.
Attacchi aerei su Londra, Liverpool e Birmingham.
Posa di mine innanzi i porti britannici.
L’artiglieria della marina tedesca ha bombardato Dover.
Incursioni aeree inglesi sulla Germania occidentale e settentrionale. 2 apparecchi tedeschi perduti.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: