war report: 13ott1940

warReport1940

Anche durante questa notte, molti velivoli britannici sono stati lanciati per attaccare la corazzata Tirpitz a Wilhelmshaven, in Germania, ma a causa del maltempo solo 4 aerei Hampden sono stati in grado di individuare la nave. Nessun colpo è andato a segno sulla Tirpitz.

La nave britannica HMRT Danubio III ha colpito una mina alla foce del Tamigi ed è affondata al largo di Sheerness, nel Kent, a sud dell’Inghilterra; 11 sono stati gli uccisi.
(nota: nel 1940 in Inghilterra queste notizie di affondamenti non venivano comunicate al pubblico.
Il motivo era “per non demoralizzare lo sforzo bellico della gente comune”; una disposizione fortemente voluta da Churchill. Il punto è che i familiari delle vittime, quasi sempre e per una ragione o un’altra, ne ricevevano notizia fino a quasi 40gg. dopo il decesso.
La cosa può fare male
)

Il sommergibile tedesco U-103 ha attaccato la nave estone Nora, a 200 miglia ad ovest delle Ebridi Esterne, in Scozia, circa alle 08:46 con un siluro; il Nora è rimasto a galla e il capitano di corvetta Viktor Schütze dell’U-103 dopo aver realizzato che le  scialuppe della nave erano state tutte distrutte durante l’attacco, ha trasmesso un messaggio di soccorso con la posizione; lo sloop britannico HMS Leith è arrivato alcuni giorni dopo per salvare i 19 sopravvissuti.
Il sommergibile tedesco U-37 ha affondato la nave britannica Stangrant nella parte occidentale della Scozia, alle 19:57; 8 sono stati gli uccisi e 30 i sopravvissuti.

Quattro raid, composti da 25 fino a 50 aerei tedeschi, hanno attaccato il sud dell’Inghilterra, tra le 12:30 e le 16:00.
Durante la notte, Londra è stata bombardata dalle 19:00 fino alle 06:00 del giorno successivo; Middlesborough, Hull, Huddersfield, Grantham, Liverpool, e Manchester sono state attaccate durante la notte.
Anche se l’invasione dell’Inghilterra è ufficialmente rinviata, la Luftwaffe ha continuato con le sue missioni nel tentativo di tenere sotto pressione la RAF. Con la nebbia che ha coperto la maggior parte del paese e le aree di canale per tutto il mattino, l’attività si è limitata araid di ricognizione occasionali.
Quello degno di menzione è quello sviluppato al largo della costa est, dove è stato attaccato un convoglio.

In risposta alla richiesta di aiuto del Presidente rumeno Antonescu, Hitler ha ordinato ai suoi incursori notturni della Luftwaffe di dirigersi verso il Mediterraneo.

marcia-per-il-tripartito

Battaglia di Inghilterra.

Come le condizioni del primo pomeriggio sono migliorate, la Luftwaffe ha lanciato l’ormai consueta serie di incursioni ad alta quota, oltre il Kent e su Londra.
Il primo è stato visto le 13:00, quando circa 50 o 60 Bf109  ha volato sopra il Tamigi e ha fatto cadere il loro carico di bombe su Woolwich e sulla ferrovia a Dalston e Hackney,causando distruzione. La maggior parte delle intercettazioni sono state fatte dagli Spitfire della RAF ma con un certo ritardo. La formazione tedesca stava volando a circa 27.000 piedi quando è stato attaccato. Un Bf109E-4 “White 7”, pilotato da Gefr. Hubert Rungen di 7./JG 3 si è separato dal gruppo ed è andato ad attaccare due Spitfire. Nel frattempo, un terzo Spitfire è salito dal basso e ha colpito il radiatore di Rungen. Inseguito dallo Spitfire, Rungen ha cercato di arrivare alla costa, ma ha fatto un atterraggio forzato a Cukold Coombe nei pressi di Ashford.
Gefr. Rungen è stato poi catturato.
Come le principali battaglie sul Kent stavano terminando un altro raid di 25 Bf109 ha attraversato Dover, circa alle 15:30 ed è stata accolto dagli Spitfire della RAF ancora stanchi per gli ultimi impegni. I Bf109 arrivati sul centro di Londra, senza troppa difficoltà.

fighters

Una delle tragedie più inaccettabili di questa guerra aerea si è avverata alle 18:00 sopra Ternhill.
Alle 17:35, due Blenheim, L7135 (P / O Humphreys e Sgt Bell) e L6637 (Sgt Stevens, Sgt Sly e AC Jackson) sono decollati per pattugliare Point of Air. Circa alle 18:20, a circa 10 miglia a nord Weald di Liverpool, il Blenheim L7135 è stato attaccato dall’alto da un Hurricane. Il pilota ha segnalato con due luci e ha avvertito il Blenheim L6637. L’L7135, anche se colpito dal fuoco dell’Hurricane, non ha ricevuto nessun danno letale e l’equipaggio è rimasto illeso, ma l’L6637 è stato abbattuto in mare. Erano stati scambiati per bombardieri della Luftwaffe dagli Hurricane della RAF No. 312 (Repubblica) Squadron. Uno dell’equipaggio è stato ucciso.
Non è la prima volta che il fuoco-amico miete vittime in Inghilterra.
(l’episodio è rimasto segreto per diversi anni dopo la guerra)

Durante la notte di Londra è stata bombardata assieme a Liverpool, le Midlands ed East Anglia. Mine sono state posate ancora nel Tamigi, ad Humber, nel Mare d’Irlanda, al largo di Harwich e Flamburgh Head.
In serata la stazione della metropolitana di Stanmore è stata bombardata, molto vicino al Comando Caccia della RAF.
154 persone sono state uccise in un rifugio a Stoke Newington durante un raid notturno di bombardamenti.
La stazione di Wembley Park è stato colpita da due bombe ad alto potenziale (HE) alle 19:47, danneggiando i fili del telefono e i segnali. Alle 21:15, una bomba da un aereo solitario nemico  ha demolito due case, direttamente sopra l’estremità orientale del tunnel piattaforma in direzione ovest della stazione della linea Bounds Green Piccadilly.
Circa 6-to-8 segmenti di galleria sono crollati sulle decine di persone sulla piattaforma-riparo del rifugio aereo.

 

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: