war report: 17set1940

warReport1940Bombardieri britannici Swordfish, dell’HMS Illustrious, hanno attaccato il porto di Bengasi, in Libia, bombardando il trasporto e i posa mine.  La torpediniera italiana Borea è stata affondata da siluri e la torpediniera Aquilone è stata danneggiata da una mina.
Le navi mercantili italiane Gloria Stella e Maria Eugenia sono state affondate.

I negoziati franco-giapponesi per l’Indocina sono riaperti; i giapponesi hanno aumentato le loro richieste e hanno apertamente minacciato la Francia di azioni militari.

L’incrociatore britannico HMS Kent è stato danneggiato da un siluro lanciato da un aereo italiano alle 11:55 che ha ucciso 31 militari.

I caccia britannici HMS Janus e HMS Juno sono partiti per Alessandria, verso le posizioni italiane. bombardata Sidi El Barrani,  alle 11:00. Alla stessa ora, la cannoniera britannica HMS Ladybird ha bombardato la strada costiera nei pressi di Sollum, in Egitto.

guns-to-sollum

Hitler ha rinviato ufficialmente l’operazione SeaLion tramite l’ordine Nr. 00 761/40. Ordinando che nessuna nuova chiatta sarebbe arrivata, ma quelle già sul posto (1700 chiatte e 200 navi, in grado di trasportare 500.000 uomini) dovevano rimanere.
L’intelligence britannica continua a pensare alla probabilità di un invasione tedesca; di conseguenza, Churchill ha annunciato al Parlamento che le prossime settimane potrebbero essere decisive.

Il sommergibile tedesco U-48 ha attaccato la nave passeggeri britannica City of Benares, a 400 miglia ad ovest della Scozia; il City of Benares stava evacuando 90 bambini britannici e le loro famiglie in Canada, questa informazione era ignota al capitano tedesco; entrambi i siluri non hanno colpito l’obiettivo e l’U-48 ha continuato a inseguire la sua preda. Il sommergibile tedesco U-99 ha affondato la nave britannica Crown Arun del convoglio HX-71, a 200 miglia ad ovest dell’isola di Lewis, in Scozia, alle 08:32; l’intero equipaggio di 25 uomini sono stati salvati dal cacciatorpediniere HMS Winchelsea. Il sommergibile tedesco U-65 ha affondato la nave britannica Tregenna del convoglio HX-71, a 200 miglia ad ovest dell’isola di Lewis, in Scozia, alle 16:26; 33 uomini sono stati uccisi e 4 sono stati salvati dalla nave inglese Filleigh.

target-acquired

Alle 14:00, bombardieri Ju 88 hanno tentato di attaccare le fabbriche a Bristol, inInghilterra, ma sono stati respinti da Spitfire  del 152° Squadron della RAF. Alle 15:30, una formazione di Bf 109  ha attaccato Kent; 4 sono stati abbattuti dai caccia inglesi.

A Berlino, Adolf Hitler ha rinviato l’Operazione Seelöwe a tempo indeterminato, ma ad Hermann Göring è stato permesso di continuare gli attacchi aerei sulla Gran Bretagna.

Nel frattempo, a Londra, Winston Churchill ha annunciato che 2.000 civili sono stati uccisi e 8.000 sono stati feriti durante gli ultimi blitz.
Durante la notte, più di 350 tonnellate di bombe sono state sganciate su Londra, South Wales e Liverpool.

churchill-in-visita

 

 

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: