war report: 10set1940

Nuovo attacco infruttuoso degli aerei inglesi alla corazzata Bismark.

Le truppe italiane hanno attraversato oggi il confine libico-egiziano.

warReport1940La marina francese ha informato l’addetto della marina britannica a Madrid, che alle 18:00 tre incrociatori e tre cacciatorpediniere stavano navigando attraverso lo Stretto di Gibilterra.
Ignaro del fatto che queste navi erano in rotta verso Dakar nell’Africa occidentale, un obiettivo comune britannico-Francia Libera, la British Royal Navy ha permesso alle navi da guerra francesi di passare.
(dunque. mi si consenta di far notare che il ruolo della Spagna di Franco – di estrema destra e così riconoscente verso Hitler – accolga così serenamente la Marina britannica a Madrid. Direi: raro e controverso l’aspetto da Giano-bifronte della Spagna)

L’incrociatore tedesco Atlantis ha affondato la nave britannica Benarty, a poco più di un miglio ad est del Madagascar. L’intero equipaggio di 49 uomini è stato preso prigioniero.

Il sottomarino britannico HMS Sturgeon ha attaccato il sottomarino germanico U-43 fallendo il bersaglio ripetutamente, a 50 miglia a sud-ovest della Norvegia.

In Germania sembra che oggi Hitler abbia rimandato l’operazione Sealion al 14 settembre. Questo ripensamento è stato estremamente destabilizzante per la Wehrmacht. Le truppe stavano già smobilitando e si stavano trasferendo, dietro suo ordine diramato ieri, alla nuove destinazioni.

Il maltempo ha limitato i tedeschi a volare solo con missioni di ricognizione attraverso la maggior parte della giornata.
Alle 17:15, 6 incursioni si sono avvicinate a Londra; 2 bombardieri sono stati abbattuti e tutto il resto sono stati respinti dai caccia britannici perdendo un solo caccia Spitfire.
Navi d’alto si sono viste negare il permesso di attracco nel porto di Londra, così questi navi sono diventate facili obiettivi per i tedeschi. Durante la notte, la sezione East End di Londra è stata bombardata, danneggiando il Buckingham Palace; il Galles del Sud, il West Midlands e Liverpool e sono stati attaccati pesantemente durante la notte.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: