war report: 8set1940

La corazzata Bismark ha contrastato senza successo, con i suoi cannoni, contro un nuovo raid aereo britannico. Questo, di oggi, è il quarto episodio di tentati attacchi inglesi contro la nave tedesca.

L’incrociatore britannico HMS Aurora, scortato da 3 cacciatorpediniere, ha bombardato le chiatte di spedizione per l’invasione nel porto di Boulogne, in Francia.

Le siluranti britanniche MTB14, MTB15 e MTB17 hanno affondato un trasporto di munizioni grermanico, al largo di Ostenda, in Belgio.

L’incrociatore tedesco Widder ha fermato la nave carboniera greca Antonios Chandris, in Atlantico. Il capitano Ruckteschell del Widder ha ordinato all’equipaggio di 29 uomini di abbandonare la nave. La nave greca sarebbe stata affondata con cariche da demolizione l’indomani.

Il pilota tedesco Adolf Galland è stato quasi abbattuto sulla costa francese dal collega pilota Ulrich Steinhilper per un altro episodio di errore di identificazione.

Alle 12:00, 20 bombardieri tedeschi, scortati da 30 Bf 109, hanno volato su Londra, ma il gruppo è stato intercettato dai caccia inglesi; 3 bombardieri tedeschi e 1 caccia tedesco sono stati abbattuti pagando il prezzo di 4 caccia inglesi. Alle 19:30, 30 bombardieri tedeschi hanno lanciato bombe incendiarie su Londra, causando incendi a scopo di marcatura (come target zone) per bombardieri che programmati per la notte. Ieri sera ha visto le bombe sganciate su East End di Londra, ancora una volta; 3 bombardieri notturni tedeschi sono stati colpiti dai cannoni anti-aerei.
Nel frattempo, il Comando aereo inglese è tuttora convinto che l’invasione tedesca della Gran Bretagna avrà luogo molto presto.
Gli avvertimenti passati ai comandanti delle forze locali hanno portato molte campane delle chiese di tutta l’Inghilterra a suonare.  Alcuni comandanti hanno pensato che l’invasione fosse già iniziata; alcuni di loro sono andati perfino a far saltare i ponti. Infine, il governo britannico ha dichiarato oggi una Giornata Nazionale di Preghiera.

28082016826

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: