26 agosto 1940: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsDa Belgrado si ha che, nella ricorrenza del primo anniversario dell’accordo serbo-croato, il Consiglio dei Ministri si è riunito a Zagabria. Il Consiglio ha sottolineato prima di tutto l’importanza storica dell’accordo ed ha ascoltato poi una dichiarazione del Presidente Zvetkovic, che ha fatto voti per l’approfondimento della collaborazione. La seconda parte del Consiglio è stata dedicata, in principal modo, alle questioni di politica estera.
Il punto di vista jugoslavo — dice il comunicato ufficiale — è noto a tutti: la Jugoslavia segue una politica di salvaguardia del popolo e di collaborazione sincera ed amichevole con gli Stati vicini, in primo luogo con l’Italia e la Germania.

(solo un ‘osservazione. Si potrà notare in molti stati europei una certa ansia di collaborazione con la Germania di Hitler, nonostante le aggressioni politico -militari del ’38, del ’39 e nonsostante la guerra in corso. Voglio dire che in Paesi come la Hugoslavia, la Romania, l’Ungheria e la Francia (in parte) non esiste nei politici quell’astio mostrato dall’Inghilterra.
Non esiste cioè quell’intolleranza ideologica che ha generato il conflitto mondiale così come lo conosciamo.

Quindi le ragioni profonde della guerra in corso vanno cercate probabilmente in motivi. per lo meno. non dichiarati pubblicamente)
Da Berlino si ha che la delegazione economica tedesca, guidata dal Ministro plenipotenziario Schnurre, è partita per Mosca. Scopo dei negoziati è di studiare e risolvere talune questioni cencernenti gli scambi commerciali fra i due Paesi.

war-NewsDa Washington si informa che la Commissione per la difesa nazionale ha comunicato alla casa Bianca di aver aggiudicato contratti per la fornitura di 6.747 aeroplani. Per 2.200 di essi la consegna è prevista entro l’anno e per 2500 entro il primo semestre del 1941. La produzione aeronautica — è dichiarato — si aggira oggi sui 10mila apparecchi all’anno e si prevede di portarla, senza esagerare, a 36mila prima del dicembre 1941.
(si noti ancora la grandezza industriale americana. Questi dati furono pubblicati in questi giorni sui maggiori quotidiani europei, proprio per dimostrarne la potenza. Si pensi che Hitler, per risollevare l’aeronautica che era a zero ha impiegato 4 anni per giungere a quantità che gli consentissero di supportare gli attacchi che intendeva portare. E parlo di 2mila aerei in totale. L’Inghilterra ne aveva circa 700, all’inizio del conflitto, l’Italia 420, solo per fare qualche esempio.
E la stessa Inghilterra si vantava di aver il dominio incontrastato dei mari con la sua Royal Navy. Se l’America avesse avuto lo stesso interesse sull’Atlantico e sul Pacifico, con la sua potenza costruttiva probabilmente avrebbe riempito gli oceani di navi, estromettendo chiunque altro per ragioni spazio!)
Da Calcutta si ha che il segretario generale del movimento panindiano è stato arrestato sotto l’accusa di attentato contro la sicurezza del Regno e che il porto dell’uniforme dei cosiddetti Volontari del Congresso gli è stato proibito. Ciò che ha aumentato il malcontento e si ritiene che il Vicerè dovrà ricorrere al altri energici provvedimenti.

 

Attività militare.
Comunicati italiani. Sul finire della scorsa settimana alcuni aerei nemici, provenienti dalla frontiera svizzera hanno eseguito incursioni sul Piemonte e sulla Lombardia. In seguito all’efficace intervento della contraerea questi si sono limitati a lanciare qualche spezzone incendiario presso Nichelino, in provincia di Torino, incendiando un cascinale.
Formazioni aeree italiane hanno bombardato la baser navale di Alesssandria d’Egitto ed hanno lungamente sorvolato, nonostante il tempo avverso, sul Canale di Suez tra Porto Said ed Ismailia, gettando bombe sull’imbocco nord del Canale che unisce l’Egitto alla Palestina.
Ai confini del Sudan con l’Eritrea un reparto inglese con alcune auto blindate ha tentato un’incursione nel nostro territorio.
Affrontata, presso i pozzi di di Adardè da una nostra banda rinforzata con ascri di polizia, è stato fermata e con un aspro combattimento è stato respinto con successo. Il nemico è stato lasciato caricare sugli automezzi illesi numerosi feriti, lasciando sul campo oltre trenta morti (australiani), mitragliatrici Bren ed altre varie armi.
Da Bologna si ha che uno stabilimento ausiliario è stato interessato da un’esplosione con conseguente incendio di alcuni padiglioni. Si lamentano dieci morti e numerosi feriti più leggeri.
La base aerea di Mikabba (Malta) è stata sottoposta a precisa azione di bombardamento. La formazione è stata attaccata da 3 caccia nemici che sono stati colpiti e costretti a fuggire.
Nell’Africa orientale sono stati bombardati dai velivoli italiani concentramenti di truppe ed autocolonne ad Arbò, El Bhai e presso Garissa. Distrutto il campo di aviazione di Buna ed alcuni aerei.
Il nemico ha colpito a tre riprese Mogadiscio causando due morti e sei feriti. Danni materiali insignificanti.
Nella zona di Dar El Hambra, oltre il confine cirenaico, mezzi meccanici nemici sono stati colpiti da nostre formazioni aeree.Nel mar Rosso un incrociatore inglese è stato bombardato e si è inclinato su un fianco, in fiamme.

Comunicati tedeschi. Risultano affondate 76mila tonn. di naviglio mercantile nemico. Attacchi aerei a Warmwell (Portland), Birmingham, Kingtown, Coventry. Combattimenti aerei ovunque.
Incursioni aeree britanniche su Berlino ed altre località della Germania. 72 apparecchi inglesi abbattuti; 14 aerei tedeschi distrutti.

Advertisements

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: