23 luglio 1940: news

Attività politica e diplomatica.
I giornali tedeschi pubblicano, con grande rilievo, il seguente telegramma inviato a Ribbentrop dal Conte Ciano:

war-NewsCaro Ribbentrop,

lasciando il territorio germanico, Vi invio un saluto cordiale e Vi rinnovo i miei sinceri ringraziamenti per l’amichevole ospitalità offertami. Unitamente ai miei sentimenti devoti vogliate esprimere al Fuhrer la mia profonda soddisfazione di aver potuto assistere alla seduta del Reichstag del 19 luglio che, col discorso del Vostro Grande capo e Condottiero ha storicamente concluso le recenti vittorie delle gloriose Armate Germaniche, ha confermato l’indissolubile intimità dei legami che uniscono la Germania nazionalsocialista all’Italia Fascista ed è stato un solenne preannunzio al mondo del sicuro trionfo della nostra causa comune.

Con cameratesca cordialità. CIANO».

Da Londra si ha che, nella sua qualità di Ministro della Guerra, Eden, ha detto oggi alla Camera dei Comuni che, finora, sono stati reclutati 1.300.000 uomini per il corpo di volontari adibito alla difesa locale, ma ha aggiunto che questo corpo volontario, che avrà la designazione ufficiale di “Guardia metropolitana”, manca per ora del necessario equipaggiamento. Il reclutamento verrà quindi sospeso in attesa che possano, intanto, essere equipaggiate le reclute già arruolate.
In compenso — ha detto ancora Eden — è a buon punto la riorganizzazione di varie unità ceke, norvegesi, olandesi, polacche ed il governo britannico apprezza molto l’aiuto che queste unità potranno dare. Verrà inoltre liberata una parte degli stranieri internati, i quali saranno arruolati in un corpo ausiliario speciale.
E’ stata quindi la volta di Churchill, il quale aveva conferito nella mattinata con Benes, già Presidente dell’ex rep. cecoslovacca.
Churchill si è limitato ad annuciare che il Governo britannico, in data 21 luglio, ha riconosciuto il Governo provvisorio cecoslovacco, testè ricostituito, il quale si compone di Benes, Presidente della Repubblica; Mons. Sramek, Presidente del Consiglio; Jan Masaryk, Ministro degli Esteri; gen. Ingr, Ministro della Guerra; Eduard Outrata, Ministro delle Finanze e Jan Slovik, Ministro dell’Interno.

 

Attività militare.
Comunicati tedeschi. Risultano affondate altre 18mila tonn. di naviglio mercantile nemico. Attacchi aerei su Pernbroke, Chatam, Sheerness, Edimburgo, Aberdeen, Portsmouth e sul Canale di Bristol.
Incursioni aeree inglesi sulla Germania settentrionale ed occidentale.
Un apparecchio inglese ed uno tedesco abbattuti.

Advertisements

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: