11 luglio 1940: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsIl Ministro degli Esteri d’Italia, rientra in Italia ed indirizza al Ministro degli Affari Esteri germanico il seguente messaggio:
«Caro Ribbentrop, rientrando in Italia desidero esprimerVi ancora una volta la mia più viva gratitudine per l’amichevole ospitalità che avete voluto offrirmi durante questo mio così interessante soggiorno in Germania, che ci ha dato occasione di avere uno scambio di vedute tanto proficuo.
Vogliate renderVi interprete presso il Fuhrer dei miei sentimenti devoti e riconoscenti e assicurarLo che riporto con me il vivo ricordo della visita sul fronte occidentale, che mi ha concesso il privilegio di ammirare le vittoriose conquiste delle gloriose armate del Reich.
Con cameratesca cordialità.

Ciano».

Ciano, nelle sue annotazioni, riporta:
8 LUGLIO – Visita al fronte. Maginot, Metz, Verdun.
La lotta è stata meno dura di quanto da lontano avessi
creduto: tranne una crosta di paesi tra la frontiera e la
Maginot, gli altri villaggi non portano alcuna traccia di
combattimento.
9 LUGLIO – Ancora al fronte: Lilla, Dunkerque,
Ostenda, Bruges, le Fiandre. Anche qui molti segni di
fuga, pochi di lotta.
10 LUGLIO – Monaco. Riunione con gli ungheresi
presso Hitler, il quale imposta con chiarezza la
situazione nei confronti degli inquieti magiari: se sono
sicuri di farcela da soli, attacchino pure, ma – e ciò è
certo – non facciano assegnamento sul concorso
dell’Italia e della Germania, impegnate altrove.
I magiari sono partiti scontenti.
Salisburgo. Grandi manifestazioni popolari.
11 LUGLIO – Relazione al Duce sul viaggio. È
soddisfatto dei risultati: Ribbentrop ha parlato in termini
espliciti sui desideri italiani. Mussolini è di buon
umore: contento dei risultati dello scontro aero-navale e
ottimista sulla prossima azione in Egitto.
Ribbentrop telefona abbastanza maleducatamente per
alcuni articoli dei nostri giornali che hanno scoperto le
batterie dell’Asse per quanto riguarda i Balcani.
Esagera. Saprei io come rispondere, ma per ora bisogna
abbozzare.
Ciano-a-Berlino_2

Ds Berna si annunciano le dimissioni del Presidente della Repubblica Francese Lebrun che sarebbe sostituito dal Maresciallo Pètain.
Il Governo si trasferirebbe a Versaglia e i Ministeri a Parigi.

Attività militare.

Comunicati tedeschi. Oggi risultano affondati un incrociatore britannico di 7000 tonn. e 21mila tonn. di naviglio mercantile.
Un incrociatore e 7 navi mercantili danneggiati.
Bombardamenti aerei a Pembroke, Plymouth, Swansea e Portland.
Complessivamente 35 apparecchi inglesi perduti contro 7 tedeschi.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: