war report: 8lug1940

warReport1940Bombardieri britannici attaccano l’inrociatore pesante Lützow nella baia di Kiel, in Germania. Era sotto riparazioni per una bomba che non era esplosa e l’attacco aereo non ha causato danni ulteriori.
La Svezia, ampliando il precedente accordo con la Germania, ha permesso loro il trasporto di materiale bellico attraverso le linee ferroviarie.
Alla Polizia metropolitana britannica è stato ordinato di essere armata quando monta la guardia in posizioni importanti.
Il sottomarino U-99 ha affondato la nave Humber Arm (del covoglio HX-53) a 60 miglia nel sud dell’Irlanda; 42 uomini dell’equipaggio  e 1 passggero sono stati ripescati dall’incrociatore HMS Scimitar.
Il sottomarino tedesco, poi attaccato a sua volta con bombe di profondità per 14 ore, è riuscito a sfuggire al contrattacco.
Il sommergibile italiano Marconi ha silurato e danneggiato il cacciatorpediniere HMS Escort a sud ovest di Minorca, Isole Baleari, nel Mar Mediterraneo, uccidendo 2 persone e ferendone 13; l’HMS Escort sarebbe affondato più tardi, mentre a rimorchio dal cacciatorpediniere HMS Forester. Lo stesso giorno, gli aerei italiani hanno bombardato incrociatore HMS Gloucester, colpendo la piattaforma-bussola del ponte, ferendo e uccidendo 9 uomini e ferendone 12; il comandante è rimasto tra quelli uccisi.
sommergibule-Marconi
Continua la rivalsa britannica contro la Francia: a Casablanca, nel Marocco francese, motosiluranti inglesi hanno attaccato la corazzata francese Jean Bart, causando ingenti danni.
Bombardieri Swordfish britannici, lanciati dall’HMS Hermes, hanno colpito nuovamente la corazzata francese Richelieu a Dakar, nell’Africa occidentale francese per il secondo giorno consecutivo, dopo che la Richelieu aveva subito gli attacchi del giorno precedente.
In Inghilterra, il generale Charles de Gaulle ha denunciato gli attacchi britannici in corso contro le forze francesi di Vichy ma sembra non sia stato ascoltato.

 

Advertisements

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: