6 luglio 1940: news

Attività politica e diplomatica.
Si ha da Berlino che il Fuhrer ha fatto ritorno alla capitale accolto da entusiastiche dimostrazioni di folla.
Mai registrate prima, nella storia della Germania.
celebrating-Hitler
Il Conte Ciano parte per Berlino.
Fra gli Stati Uniti e il Reich avviene oggi uno scambio di note relative all’interpretazione della dottrina di Monroe per quanto concerne di possedimenti di Stati europei in America*.
war-NewsA Roma conclude i suoi lavori la Conferenza internazionale dei traffici. Il protocollo conclusivo è firmato da Bulgaria, Germania , Italia, Jugoslavia, Romania, Slovacchia e Ungheria. Con esso gli Stati contraenti hanno proceduto ad alcune intese per migliorare i traffici tra di loro e hanno deciso di convocare una Conferenza che avrà luogo a Vienna il 15 corrente.

Attività militare.
Da New York si apprende che cinque navi da guerra americane sono giunte nella acque della Martinica, dove forze navali inglesi bloccano nei porti navi da guerra francesi.
Da Tolone si ha che l’incrociatore pesante francese Strasbourg, seguito da altri 5 incrociatori da 7000 tonn., da cacciatorpediniere, siluranti e sommergibili hanno raggiunto quel porto. Il cacciatorpediniere Frondeur e un avviso coloniale sono affondati da forze navali inglesi.
(ribadisco le stesse considerazioni fatte ieri sugli atti di guerra…)
Apparecchi francesi compiono incursioni su Gibilterra.
In seguito agli avvenimenti di Orano, la Commissione germanica, d’accordo con quella italiana, ha comunicato, in una nota alla Delegazione francese, che il Comando Supremo germanico ha disposto di consentire che le condizioni di armistizio, contenute nell’articolo 8 della Convenzione e riguardanti il disarmo della flotta francese, siano provvisoriamente sospese.

Comunicati tedeschi. Risultano affondate altre 66.587 tonn. di naviglio nemico. Attacchi aerei a Plymouth ed in altre località dell’Inghilterra meridionale e centrale. Un sommergibile britannico e tre piroscafi commerciali per complessive 18mila tonn. sono affondati. Incursioni aeree inglesi in Olanda, nel Belgio e nella Germania occidentale e settentrionale. 8 apparecchi britannici abbattuti; 1 aereo tedesco perduto.

 

*     La dottrina di Monroe esprime l’idea della supremazia degli Stati Uniti nel continente americano. Monroe affermò in un discorso che gli Stati Uniti non avrebbero tollerato alcuna intromissione negli affari americani, ad eccezione delle colonie americane di proprietà europea, da parte delle potenze del vecchio continente.
Essa sanciva, altresì, la volontà degli USA di non intromettersi nelle dispute fra le potenze europee e fra ciascuna delle potenze europee e le rispettive colonie d’oltremare.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: