5 luglio 1940: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsSi ha da Ginevra la notizia che in seguito all’attacco di Orano da parte della forza britannica, il governo francese ha deciso di rompere le relazioni diplomatiche con la Gran Bretagna. Il vice-presidente del Consiglio, Laval, espone ad un gruppo di 50 senatori le linee della riforma costituzionale che sarà sottoposta all’Assemblea.
(quando ho studiato la questione Orano mi sono chiesto, credo a ragione: “ma questo attacco non è considerabile un atto di guerra? E se sì, non sarebbe meritorio di un altrettanto atto ufficiale del Governo, come una – dichiarazione di guerra della Francia all’Inghilterra? -“.
Per molto meno e senza aggressioni armate, molti stati lontani l’hanno dichiarata all’Italia in conformità allo stato corrente del Paese-madre. Vedi Nuova Zelanda-Inghilterra, ecc.).
Si ha sempre l’impressione che in questi casi si usino 2 pesi e 2 misure; cioè si valuta in primis chi ci si trova di fronte.

Attività militare.
Comunicati tedeschi. Risulta che negli ultimi tempi sono state affondate circa 160mila tonnellate di naviglio nemico da sommergibili e da Mas e 20mila tonn. affondate da aerei.
Bombardamenti aerei in Inghilterra; apparecchi britannici compiono incursioni in Olanda, sul Belgio e sulla Germania nord-occidentale.
9 apparecchi inglesi abbattuti. 2 apparecchi tedeschi sono perduti.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: