war report: 15giu1940

Ieri, nel pomeriggio tardi, l’Unione Sovietica ha presentato un ultimatum alla Lituania, costringendola a consentire la costituzione di un nuovo governo sovietico. Nel frattempo, aerei e navi da guerra sovietiche hanno bloccato la costa estone e per essere più convincenti, hanno abbattuto un aereo passeggeri finlandese (uccidendo 9 persone, tra cui diplomatici americani e francesi) poco dopo il suo decollo a Tallinn per dimostrare che la minaccia non era vuota (il metodo russo).
violenti-combattimentiL’incrociatore pesante Foch ha fatto fuoco su Vado, in Italia.
Altri incrociatori, come il Dupleix della 3° squadrone francese hanno di nuovo flagellato Genova, Porto Marghera ed altre località della zona veneziana.
In Polonia un gruppo di 728 prigionieri politici polacchi hanno inaugurato il campo di prigionia di Auschwitz.
Qui se ne attendono a giorni almeno 15mila.
Il presidente degli Stati Uniti, Franklin Roosevelt, ha approvato una revisione della legge di espansione navale che aveva approvato il giorno precedente; aumentando l’aviazione navale a 10.000 aerei, al posto della quantità precedentemente richiesta, che era quasi la metà (4.500). Egli ha anche risposto ad un “ultimo appello” del premier francese, dicendo che l’America avrebbe raddoppiato i suoi sforzi, se gli alleati avessero continuato a resistere alle dittature.
Il sottomarino U-38 ha attaccato il convoglio HX-47 a 60 miglia ad est delle isole Scilly, nel sud-est dell’Inghilterra, affondando la nave cisterna norvegese Italia e la nave canadese Erik Boye.
Mv-Italia
Il primo ministro britannico Churchill ha inviato un telegramma al Presidente degli Stati Uniti Roosevelt per richiedere nuovamente delle cacciatorpediniere, notando che il Regno Unito avrebbe portato avanti la lotta “qualunque siano le probabilità … ma queste potrebbero anche essere al di là delle nostre risorse, a meno che non riceviamo ogni rinforzo e, in particolare, sul mare “.
La 7° Armata tedesca del generale Friedrich Dollmann ha attraversato il fiume Reno in Francia, a circa 40 a 50 miglia a nord del confine con la Svizzera ed ha penetrato la linea Maginot.
A nord, la città di Verdun è stato catturata dalle truppe tedesche. Sulla costa della Manica, gli alleati hanno lanciato l’Operazione Ariel per evacuare le truppe da Cherbourg e St. Malo.
A Berlino, in Germania, Adolf Hitler ha dato all’esercito il permesso di smobilitare alcune divisioni dopo che la campagna di Francia si è avvicinata alla fine delle operazioni.
La nave passeggeri Washington ha preso in carico altri 852 cittadini americani, da Galway. Dall’Irlanda per New York; negli Stati Uniti. Portava ora un totale di 1.872 passeggeri.
Le truppe sovietiche hanno iniziato l’occupazione della Lituania; gli Stati Uniti ha rifiutato di riconoscere l’occupazione sovietica.
Il sottomarino francese Morse ha colpito una mina al largo di Sfax, perdendo tutto l’equipaggio.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: