8 giugno 1940: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsIl nuovo ambasciatore britannico a Madrid, sir Samuel Hoare, presenta le credenziali.
Ciano scrive: “La battaglia continua. Nuovi progressi
tedeschi, ma non si può parlare ancora di rottura del fronte.
La resistenza francese si va facendo tenace,
caparbia, eroica. Mussolini mi legge il discorso che farà lunedì alle 18, quando verrà convocata l’adunata nazionale.
È un appello al popolo, del suo più classico

stile, nel quale tratteggia rapidamente le ragioni del
nostro intervento.
Concordato il ritorno di Rosso a Mosca e dell’Amb. Sovietico a Roma; ne sarà contento Ribbentrop che di
questo ravvicinamento aveva fatto un grande obiettivo
della sua politica. Eppure nella condotta del Cremlino
verso la Germania c’è qualche cosa che non appare del
tutto chiara“.
Intanto  le Forze Armate in Italia sono in subbuglio: è già trapelata la notizia della corsa al riarmo.
Ai giornali qualcuno ha nasato l’entrata in guerra e si stanno scrivendo le bozze degli articoli che dovranno uscire lunedì.


Attività militare.
Continuano le operazioni a sud della Somme e del Canale Oise-Aisne.
Il numero dei prigionieri fatti a Dunkerque è aumentato: oggi ne sono stati conteggiati fino ad 88mila.
Dunkerque-2days-later
A Narvik, l’aviazione germanica sostiene le formazioni dell’esercito, attaccando le posizioni nemiche.
Un sottomarino tedesco ha affondato a nord-est dell’Irlanda un incrociatore ausiliario inglese di 14mila tonn. Le perdite totali degli alleati si sono elevate a 71 velivoli e mancano 5 aerei tedeschi.
Una puntata tedesca raggiunge Forges-les-Eaux.
Sforzo germanico fra Aumale e Noyon. Le unità francesi hanno potuto limitare il progresso di questo sforzo, ritirandosi però nelle direzioni prescritte.
Intensa attività dell’aviazione dell’aviazione. Una squadriglia dell’aviazione navale bombarda officine nei pressi di Berlino.
L’aviazione britannica bombarda le retrovie germaniche in Francia e obiettivi militari in Germania e nel Belgio. 17 apparecchi tedeschi abbattuti; 12 apparecchi inglesi mancano.
Dunkerque-(verso-il-porto)

Advertisements

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: