war report: 25mag1940

Il capo britannico del Personale presenta una relazione al Gabinetto di Guerra dal titolo “strategia britannica nel caso…” (British Strategy in a Certain Eventuality): se la Francia crolla e le forze tedesche invadono la Gran Bretagna, è improbabile che la Gran Bretagna possa inviare forze navali a Singapore.
warReport1940Nel caso, gli Stati Uniti dovrebbero essere chiamati in causa per salvaguardare gli interessi britannici in Estremo Oriente.
In Germania, il primo trasporto di prigionieri è arrivato al campo di concentramento di Mauthausen-Gusen nell’Austria occupata, regione ora della Germania meridionale.
Adolf Hitler ha continuato a tenere frenati i suoi carri armati nell’offensiva anche se erano a solo 10 miglia da Dunkerque.
A Calais, Heinz Guderian obbediente, anche se frustrato, ha ordinato ai suoi carri armati di fermarsi per ordine di Hitler, ma i comandanti sul campo hanno continuato a spingere le truppe britanniche e francesi verso la costa. In serata, il comandante generale Gort del British Expeditionary Force ha cominciato a cedere nei combattimenti di Dunkerque.
Oggi, l’esercito francese ha sollevato 15 generali dai loro comandi.
La nave Béarn è arrivata all’appuntamento con gli incrociatori leggeri Jeanne d’Arc e Émile Bertin nell’Oceano Atlantico per trasferire i lingotti d’oro francesi della banca centrale sugli incrociatori leggeri, che li avrebbe trasportati al sicuro, in Canada.
Nascono i Marines americani. Un’unità del neonato Corpo dei Marines statunitensi ha iniziato le esercitazioni nell’isola di San Clemente, in California, Stati Uniti.

Perdite navali.

Il peschereccio Charles Boyes colpisce una mina nel Mare del Nord e perde 15 uomini dell’equipaggio;
la nave costiera Joseph Seep colpisce una mina nel canale inglese vicino a Le Havre e affonda;
la nave ausiliaria francese La Jeanine è stata bombardata ed affondata vicino a Dunkerque;
La nave britannica Mashobra è stata bombardata e gravemente danneggiata nel bombardamento tedesco nei pressi di Harstad e arenata per impedirle di affondare. Non ci sono perdite, ma diversi, sono stati i feriti. E’ stata affondata l’8 giugno per impedirle di essere catturata dalle forze tedesche.
SS-MashobraIl sottomarino polacco Orzel colpisce una mina nel Mare del Nord, affonda e perde tutti i 60 occupanti;
la nave costiera britannica Spinel ha subito un incendio a bordo mentre stava scaricando a Dunkerque. Gli occupanti si sono salvati ma sono stati presi prigionieri dai tedeschi;
la nave norvegese Tennessee è entrata in collisione con la nave Baron Fairlie nel Mare del Nord e stat costretta ad arenarsi nel nord ovest di Copinsay,  nelle Orkney Islands;
nei pressi di Dunkerque viene bombardata e affondata la nave dragamine ausiliaria francese MSW Trombe II;
i piroscafi Dahlia, Lygia e Brita sono stati catturati dai tedeschi in Belgio e riutilizzati.

Oggi, in Francia, c’è un importante riunione militare del Gabinetto di Guerra incentrata, non tanto sulla situazione oggettiva degli eserciti ormai integralmente circondati, ma sulla conduzione futura della guerra dopo la insostenibile pressione tedesca.
Ai capi del BEF oggi giunge il telegramma da Anthony Eden che li informa che ormai non vi è alcuna possibilità di uno sforzo francese in loro soccorso, proveniente da sud.
«L’unica possibilità è quella di combattere fino alla morte e sperare di aprirsi un varco verso nord-ovest, sulle spiagge di Gravelines, dove forse li attenderà l’evacuazione» – si legge nel telegramma.
Due ore più tardi arriva una conferma via radio di Churchill di muoversi – abbandonare tutto – correre verso la costa – prepararsi per l’evacuazione. Non c’è più tempo.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: