war report: 17mag1940

warReport1940La nave britannica HMS Effingham era partita da Harstad per Bodø, in Norvegia, con 1.020 soldati, 10 Gun vettori Bren, e 130 tonnellate di rifornimenti a bordo. Lungo il tragitto, ha colpito il bordo meridionale della Faksen Shoal fuori Bodø, Norvegia ed ha riportato gravi danni. Con molta fatica si è riusciti a salvare gli oltre 1000 passeggeri che erano a bordo grazie ad altre navi sopraggiunte. L’Effingham, così danneggiata, subirà il destino di essere affondata il giorno 18 maggio dal cacciatorpediniere HMS Matabele per non essere riutilizzata dai tedeschi.
Il colonnello
francese Charles de Gaulle (che al momento non è ancora generale), della 4° divisione corazzata, ha lanciato un contrattacco contro i tedeschi con 200 carri a Montcornet; le forze francesi hanno visto un successo iniziale catturando 500 prigionieri, ma lo slancio è scemato velocemente. Guderian ha colto l’occasione dei movimenti francesi così avanzati e ha lanciato il suo contrattacco in Francia, guidando la sue forze per diversi chilometri francesi.
In Belgio, spedizione britannico comandante generale Lord Gort, per paura di essere circondato, ha ordinato alle sue truppe di ripiegare al fiume Schelda; questa mossa ha permesso al generale tedesco Reichenau di catturare Bruxelles.

prigionieri-a-Couvin
Nel frattempo, la resistenza olandese si conclude con l’evacuazione, con cacciatorpediniere francesi, dei sopravvissuti delle forze franco-olandesi in Zelanda e nelle isole di Walcheren e Beverland.
A Erwin Rommel è stato premiato per il suo valore per la campagna del Belgio con la Croce di Ferro di seconda classe.
Il presidente Roosevelt ha annunciato i piani per la rimessa in funzione di 35 ulteriori cacciatorpediniere per soddisfare le esigenze di espansione della flotta americana e ha chiesto al Congresso di autorizzare la produzione di 50.000 aerei militari all’anno e un credito straordinario 900.000.000 $ per finanziare questa operazione.
Grandi impianti di stoccaggio olio e carburanti tedeschi di Brema e Amburgo sono stati distrutti dalla RAF.
La nave olandese DD Philips van Almonde è stata fatta esplodere per non farla cadere nelle mani tedesche; l’ausiliaria dragamine francese MSW Mardyck è stata colpita da un incendio a Breskins, sulla foce di Anversa, ed è stata abbandonata.
Il cargo britannico Saint Kearan è entrato in collisione con la nave francese MV Explorateur Grandidier nel Firth of Clyde ed è affondata a nord-ovest di Girvan, nello Ayrshire.

Advertisements

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: