war report: 14mag 1940

warReport1940
Anthony Eden, Segretario di Stato britannico per la guerra, ha chiamato dei volontari per creare un gruppo volontari di protezione civile e locale (LDV); più di 250.000 hanno risposto nelle prime 24 ore.
La 9° divisione tedesca Panzer Corps, del generale Rudolf Schmidt, stava minacciando la città olandese di Rotterdam con forti bombardamenti aerei e la guarnigione olandese si è dovuta arrendere; alcuni aerei della Luftwaffe, però, non hanno ottenuto l’ordine di abortire il bombardamento e 95 tonnellate di bombe sono state sganciate su Rotterdam uccidendo 1.000 civili e creando 85.000 senzatetto.
Altrove, nei Paesi Bassi, il  comandante olandese in capo, generale Winkelman, ha ordinato alle sue forze di cessare i combattimenti nel momento in cui la situazione è diventata disperata. In Belgio, Erwin Rommel ha condotto personalmente una carica di 30 tank vicino a Dinant, spingendo indietro di tre miglia le forze francesi e belghe. Vicino a Sedan, in Francia, tre divisioni corazzate di Heinz Guderian hanno attraversato il fiume Mosa.
truppe-sulla-Mosa
Nel Belgio centrale, il generale tedesco Erich Hoepner ha inviato la 3° e 4° Divisione Panzer all’inseguimento dei francesi sconfitto nella battaglia di Hannut negli ultimi due giorni, ma il fuoco francese anticarro di artiglieria ha distrutto molti degli inseguitori.
L’Ammiragliato britannico richiesto ai proprietari di grandi imbarcazioni di inviarle ai porti assegnati entro due settimane.
Oggi Winston Churchill ha detto all’ambasciatore americano nel Regno Unito, Joseph Kennedy, che,  se la Gran Bretagna sarà conquistata dalla Germania, il governo britannico continuerà la sua lotta dal Canada, con la Royal Navy.
La nave trasporto Chobry, utilizzata come trasporto durante la campagna norvegese nella zona intorno a Narvik, poco prima di mezzanotte è stata attaccata da bombardieri tedeschi in picchiata in mezzo al Vestfjorden, mettendo la nave in fiamme. Sfortunatamente una bomba ha centrato le munizioni che sono esplose, uccidendo molti ufficiali dell’esercito e molti uomini. L’HMS Wolverine, è salpato per salvare i 700 superstiti dalla nave, mentre lo  sloop Stork, stava di guardia. Entrambi gli accompagnatori, carichi di sopravvissuti, hanno navigato per Harstad. Il Chrobry  sarà abbandonato e affondato da una nave della Ark Royal.
La nave costiera olandese Jacob van Heemskerck si è auto affondata
per non cadere nelle mani germaniche, ma i tedeschi riusciranno a recuperarla e rientrerà in servizio.
Le cannoniere Freyr, Hefring e Tyr sono state disabilitate dalle forze germaniche e riutilizzate.
Sub-serie-O

.
Affondano anche le navi Gerard Callenburgh, Jan Danielsons van De Rijn, Johan Maurits van Nassau, Jan Pietersen CoenTB G 16, Tug Nordzee II, Scalaria e i sottomarini O8-O11-O12-O25.



liner-Ville-de-Bruges
.
La nave di linea Ville de Bruges è stata seriamente danneggiata sul fiume Schelda, tra Lillo e Doel, da un attacco aereo che ha provocato la morte a 117 persone a bordo.

Nota doverosa.
Dopo il bombardamento di Rotterdam, l’intero centro è distrutto e 900 persone muoiono. La città non aveva antiaerea. Alle 16.00 la città capitola. Scene di strada durante l’attacco. La devastazione è immensa; Rotterdam non sarebbe mai più stata la stessa.
L’alto comando olandese a capitola alle 17.00.
Rotterdam-bombed

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: