7 maggio 1940: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsAlla Camera dei Comuni, Chamberlain pronuncia un discorso sulle vicende della spedizione in Norvegia e ammonisce il popolo britannico a rendersi conto della gravità e forse dell’imminenza della minaccia che incombe sull’Inghilterra. Dopo il Primo Ministro parlano Attlee, il capo del partito laburista, poi Sinclair, capo del partito liberale e l’amm. Keys; ad essi risponde il ministro della guerra, Stanley.
Re Haakon lancia al popolo norvegese un proclama nel quale è detto tra l’altro:
.           «Nella Norvegia settentrionale occupiamo tuttora forti posizioni e da esse, con gli aiuti che si stanno studiando, riusciremo a riconquistare il resto del Paese.
E’ stata la superiorità del nemico sia per numero, sia per tecnica, sia in terra e soprattutto in cielo, che ci ha costretto a ritirarci. Abbiamo ragione di credere che ora cambierà. Il morale del popolo norvegese è rimasto inalterato».

Attività militare.
In Olanda sono sospese tutte le licenze nell’Esercito e nella Marina.
Tale provvedimento è in rapporto con la notizia di accresciuti concentramenti tedeschi di fronte alle province di Groninga e di Drente e all’intensa attività ad Amburgo e nei porti tedeschi del Mare del Nord. Anche il Belgio si ritiene pronto ad ogni nuovo evento.
L’Ammiragliato britannico informa che durante la settimana teminata il 29 aprile, le perdite subite dalla marina mercantile inglese e neutrale ammontano a 8445 tonn., 6889 delle quali riguardano la marina britannica.
Dalla istituzione del sistema dei convogli sono state scortate dalla marina britannica e da quella francese 22.555 navi con la perdita di una nave ogni 594.
Le navi di Paesi neutrali affondate mentre erano in convoglio sono state tre, cioè 1 ogni 7500 convogliate.
Il totale delle perdite subite dalla marina mercantile tedesca si calcola ammonti a 600 mila tonn., cioè al 15% del tonnellaggio da essa posseduto all’inizio della guerra.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: