19 aprile 1940: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsIn Olanda è proclamato lo stato d’assedio su tutto il territorio.
In varie località sono eseguite perquisizioni.
In Belgio varie migliaia di stranieri sospetti sono rinchiusi in campi di concentramento.
(sarebbe interessante scoprire il criterio di giudizio di Olanda e Belgio di questi atti. In base a cosa si può essere giudicati “sospetti”? In base all’etnia differente? alla nazionalità diversa, alla conoscenza diretta del soggetto?
Il campo di concentramento, per come ci è dato di conoscerlo, appare una procedura esagerata per un solo sospetto…; in una perquisizione mirata mi chiedo oggi cosa ci si aspettava di trovare, in una casa civile? Un carro armato? documenti governativi segreti compromettenti? armi non denunciate?*)
A Parigi la Camera si riunisce in Comitato segreto e approva all’unanimità di 504 voti la politica del Governo.
A Belgrado hanno inizio conversazioni economiche tra Russia e Jugoslavia.
Secondo una fonte ben informata il Duce e il suo entourage sono a favore di un sostegno per la Germania in dissoluzione di tutte le dipendenze dalla Gran Bretagna; ora rimane solo la scelta del momento più favorevole per entrare in guerra; i fascisti vedono la realizzazione dei vitali interessi italiani solo attraverso la Germania.
Secondo una dichiarazione del principe von Hessen, il re e il principe ereditario dichiarano di sostenere l’atteggiamento di Mussolini con forza e ad essere convinti della necessità di una cooperazione con la Germania.
La Stampa italiana segue questo atteggiamento molto forte dopo la riunione del Brennero e sottolinea la politica dell’Asse. Le persone sono costantemente  influenzate in favore della Germania dalla propaganda del Fascio, nonostante  contro-propaganda britannica.

Attività militare.
In Norvegia, a nord di Narvik, aerei tedeschi attacano forze navali e trasporti britannici. Un sommergibile inglese è affondato.
Le truppe germaniche estendono l’occupazione nella regione di Oslo, Trondheim, Bergen, Elverum e Hamar.
La nave mercantile britannica Swaimby, di 4905 tonn., è silurata al largo della settentrionale della Scozia (more info in war report).
Sul fronte franco-inglese scontri locali di elementi di ricognizione e azioni di artiglieria nella zona della Mosella e nei dintorni di Blies.
Intensa attività aerea è registrata sul fronte e zone circostanti.

 

* mi sono informato.
Conosci la storia e ti fai un’ idea della gente. In realtà queste persone sono circa 70.000 ebrei e tutto si riduce all’antisemitismo. Molti di questi erano ebrei tedeschi rifugiati e malsopportati dai belgi, sin dall’inizio, che verranno internati nei campi di concentramento da Dossin Caserma a Mechelen in base ad una politica di repressione applicata principalmente delle polizie locali.
Lo stesso tipo di movente ha animato le polizie olandesi per le stesse procedure nei riguardi dell’etnia ebraica con brutali perquisizioni e persecuzioni che etichetteranno l’Olanda come il Paese che si è distinto per uno dei più alti livelli di collaborazione durante l’Olocausto di qualsiasi altro paese occupato dai tedeschi.

 

 

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: