war report: 16apr1940

Durante la notte del 15 e del 16 Aprile, la British Royal Air Force (RAF) ha  bombardato pesantemente l’aeroporto di Stavanger provocando due grandi incendi e facendo ulteriori danni alle piste. Tutti gli aeromobili britannici sono rientrati illesi.
L’Alto Comando norvegese ha annunciato via radio che Narvik sembra sia stato occupata da marines britannici. – mess. : ore 23.00.
warReport1940E’ stato riferito che truppe tedesche sono state viste passare attraverso linee norvegesi, in un treno da Trondheim per Skurdalsvold, a circa 3 miglia dalla frontiera svedese.
Le truppe tedesche hanno intanto riferito di aver occupato fortezza di Kongsvinger e la stazione di giunzione a 45 miglia a nord est di Oslo. Anche Skarnes e Hamar sono state occupate.
fortezza-di-Kongsvinger   click to enlarge
E’ stato annunciato che la forza britannica è sbarcata nelle isole Faroe (Fær Øer), il 12 Aprile.
Il governo norvegese ha emesso un Libro Bianco, dimostrando il tradimento di alcuni personaggi politici norvegesi e l’invasione tedesca.
La mal equipaggiata 24° Brigata britannica è atterrata a Harstat, in Norvegia a 37 miglia a nord di Narvik. Nel frattempo, a Namsos, la Brigata territoriale unità di riserva 148th è stata imbarcata sugli incrociatori HMS Carlisle e HMS Curacoa per Trondheim, senza le loro armi anti-aeree a causa della mancanza di spazio.
Il sommergibile tedesco U-3 e il sommergibile inglese HMS Porpoise sono stati impegnati in un combattimento con siluri, a 10 miglia a sud ovest di Egersund, Norvegia.
Nessun colpo è andato a segno.
L’Islanda ha dichiarato l’indipendenza dalla Danimarca ed ha chiesto agli Stati Uniti il riconoscimento.
Kongsvinger-Fortress

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: