war report: 11apr1940

La Norvegia cerca valorosamente di resistere all’invasione tedesca. Ha riferito che dopo una battaglia a Elverum, dove il governo norvegese si era rifugiato dopo Hamar, le truppe tedesche si sono ritirate a Minnesund con pesanti perdite.
warReport1940I bombardieri della RAF hanno attaccato due volte i tedeschi all’aeroporto occupato di Stavanger, facendo ingenti danni.
Un velivolo inglese però non è riuscito a ritornare.
Herr Nygaardsvold, premier norvegese, ha emesso un proclama ribadendo che la Norvegia ha la determinazione di resistere all’invasione nazista.
La stazione radio di Stoccolma ha annunciato che la Svezia ha minato la sua costa occidentale.
Il ministero della guerra britannico afferma che 19 aerei tedeschi sono stati abbattuti nelle zone settentrionali in quattro giorni con la perdita di soli sei aerei inglesi.
Il sommergibile inglese HMS Spearfish ha danneggiato la corazzata tascabile tedesca Lützow, mettendola fuori combattimento per un anno, come uno dei sei siluri sparati sparati a poppa della nave tedesca. Non rendendosi conto che il Lützow era stato colpito, lo Spearfish è fuggito dalla zona di azione ignaro del risultato.
L’incrociatore Köln è tornato dalla Norvegia, arrivando a Wilhelmshaven, in Germania.
In Norvegia, la Divisione 196° tedesca si è spostata a nord di Oslo nelle valli Gudbrandsdal e Osterdal nel tentativo di collegarsi con le forze tedesche a Trondheim. Nel tentativo di fermare i progressi tedeschi, RAF ha attaccato il campo di aviazione di Stavanger nel sud della Norvegia.
Il generale norvegese dell’esercito, Kristian Laake, è stato sollevato dal comando per i suoi fallimenti nei capitoli dell’invasione tedesca di apertura; Il generale Otto Ruge ha assunto come suo successore il comando delle forze. Nel frattempo, collaboratore tedesco Vidkun Quisling ha inviato un messaggio al Re Haakon VII di Norvegia, chiedendogli di tornare a Oslo; il re però ha scelto di ignorare la richiesta.
Notando la mancanza di risposta da parte del re e del suo governo, bombardieri tedeschi hanno attaccato il villaggio dove erano nascosti, in un tentativo fallito di spazzare via in un colpo la leadership norvegese. In Gran Bretagna, Winston Churchill ha parlato alla Camera dei Comuni e utilizzato la Norvegia come un esempio per sollecitare altri paesi europei neutrali ad unirsi agli alleati prima che la Germania violi anche la loro neutralità.
Le truppe inglesi occupano le Isole Faroe tra la Scozia e l’Islanda.
In un rapporto al Ministero della Guerra di Londra, il generale britannico, Lord Gort di Limerick, ha dichiarato che le sue cinque divisioni regolari dell’esercito sono stati efficaci, anche se non all’altezza degli standard della British Expeditionary Force del 1914. Le restanti otto divisioni territoriali, secondo il suo rapporto, sono adatte solo alla guerra di posizione.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: