war report: 8apr1940

warReport1940I governi alleati hanno notificato alla Norvegia nel primo mattino che le mine sarebbero state messe in tre zone delle acque territoriali norvegesi: vale a dire, il Vest Fiord, Bud e Stadtland.
L’operazione è stata condotta all’alba da navi da guerra inglesi e francesi nel giro di un’ora.
Alle 05:15, una dichiarazione è stato trasmessa al mondo che giustifica l’azione degli alleati e definisce le nuove aree minate.
Il governo norvegese ha emesso una protesta e ha chiesto la rimozione delle mine. Ignorato.
Tre navi tedesche sono state affondate dai sommergibili britannici nello Skagerrak: la Rio de Janeiro, il Posidonia, e la Creta. Una quarta nave non identificata, lo riferisce Oslo, è stata affondata. La Rio de Janeiro, stava trasportando, aerei, carri armati e cavalli.
Circa 150 uomini sono annegati e 150 sono in salvo.
Un’altra incursione senza successo, è stata fatta su Scapa Flow. Le bombe sono state sganciate causando lievi danni a terra, ma nessuno nelle navi da guerra o in altre imbarcazioni. Due dei caccia sono stati abbattuti dalla RAF e il terzo è risultato disabilitato.
Il cacciatorpediniere britannico HMS Glow-Worm è stato affondato dopo aver intrapreso un duello con due cacciatorpediniere della Kriegsmarine, in acque settentrionali.

wall-mask-Kriegsmarine
dati – fonte inglese

Il cacciatorpediniere britannico HMS GLOWWORM ha individuato il Navy Marine Gruppe 1 ed è stato affondato dall’incrociatore Admiral Hipper da distanza ravvicinata. Disarmato, il capitano del Glowworm ha deciso di speronare l’incrociatore tedesco, causando un danno pesante per l’Hipper, che ha lo ha portato al suo affondamento, uccidendo 118 uomini, tra cui il tenente comandante Gerard Broadmead Roope, che ha ricevuto, postuma, la Victoria Cross; la prima del guerra. Il capitano Hellmuth Heye dell’Admiral Hipper ha parlato molto del coraggio di Roope.
Fuori Narvik, i cacciatorpediniere inglesi Esk, Icarus, Impulsive, e Ivanhoe hanno minato Vestfjord in preparazione per gli sbarchi da parte delle forze inglesi e francesi a Namsos, Narvik, e Andalsnes.
La Norvegia è stato informata di questa azione.
Nel frattempo, però, il Marine Gruppe 3 è partito da Wilhelmshaven, in Germania per Bergen, Norvegia (con 1.900 truppe a bordo di 2 incrociatori, 1 di trasporto, 1 minelayer, e 5 barche siluro), il Marine Gruppe 4 e Marine Gruppe 6 è partito da Cuxhaven, in Germania per la Norvegia meridionale ( con 1.250 soldati), e il Marine Gruppe 5 è partito da Swinemünde, in Germania per Oslo, in Norvegia (2.000 soldati a bordo di 3 incrociatori, 8 dragamine, e 3 torpediniere). In Gran Bretagna, il vice ammiraglio Max Horton ha inviato più di 6 sottomarini per intercettare queste ulteriori flotte di invasione tedesca; molti dei suoi colleghi erano contro questa decisione poichè credevano che non ci sarebbe stata nessuna flotta supplementare tedesca. Tra i 6 sottomarini britannici inviati c’erano l’HMS Ursula, l’HMS Triade, e l’HMS Sterlet,  partito a pattugliare lo Skagerrak tra la Danimarca e la Norvegia.
Berlino. Il feldmaresciallo tedesco Keitel ha ordinato il trasferimento di militari militari attivi che erano ebrei al 50% e coloro che si sono sposati a donne ebree al 50% che lavoravano in riserva o erano semplici unità della milizia.

War-news

 

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: