8 aprile 1940: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsLa posa di tre campi di mine inglesi nelle acque territoriali norvegesi, provoca una vibrante protesta da parte del Governo di Oslo.
Un comunicato termina con le seguenti parole:
«il Governo norvegese non può permettere in alcun caso che i Paesi belligeranti posino delle mine nelle acque territoriali della Norvegia.
Esso deve esigere che tali mine siano immediatamente tolte e che sia cessata la sorveglianza da parte di navi straniere.

Il Governo si riserva il diritto di prendere le adeguate misure cui può dar luogo una simile violazione della neutralità».
*vedi articolo relativo al momento

Attività militare.
Dalla costa scandinava giunge notizia del siluramento nello Skagerrak delle navi tedesche Rio de Janeiro, di 9.800 tonn. e Posidonia, di 5.874 tonn., che trasportavano materiale di guerra e soldati verso la Norvegia.
La nave greca Opeania, di 4.843 tonn., affonda nel Mare del Nord in seguito ad esplosione.
Aerei tedeschi compiono un’incursione a Scapa Flow.
Si apprende che un centinauio di navi da guerra tedesche attraversano il Gran Belt, dirette verso nord.

pfo-Rio-de-Janeiro-Maru

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: