war report: 6apr1940

Il vapore norvegese Navarra è stato silurato, senza nessun avvistamento preventivo, nella acque scozzesi del nord dall’U-boot U-59, uccidendo tutti i 12 occupanti. L’U-boot ha anche evitato di prestare soccorso ai sopravvissuti che sono stati raccolti nove ore più tardi dalla nave finlandese Atlas.
Sul fronte occidentale sono caduti due Dornier Do17 dopo uno scontro con una pattuglia aerea francese.
I sottomarini britannici Truant e Seal sono partiti per Rosyth, in Scozia, mentre al Tarpon è stato ordinato di pattugliare la costa tedesca vicino a Helgoland Bight.
Un aereo della RAF ha condotto una missione di ricognizione fotografica sopra Kiel, in Germania, per monitorare i preparativi dell’invasione tedesca della Norvegia. La Kriegsmarine Marine Gruppe 1 è partita per Cuxhaven, in Norvegia, con 2.000 soldati in 10 torpediniere scortate dagli incrociatori da battaglia Scharnhorst e Gneisenau. Il Marine Gruppe 2 è lasciato Wesermünde, in Germania per Trondheim, in Norvegia con 1.700 soldati su 4 cacciatorpediniere scortate dall’incrociatore Admiral Hipper. Entrambe le partenze sono state fatte dopo il tramonto per sfuggire al controllo britannico.
Il sottomarino tedesco U-1 è scomparso dal monitoraggio del Mare del Nord e dell’equipaggio non si sa più nulla. Si presume che sia andato perduto per una mina magnetica.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: