war report: 5apr1940

Parigi ha riferito che pattuglie tedesche hanno mostrato grande attività sul fronte occidentale; una incursione senza successo incursione è stata tentata sul suolo francese, preceduta da un intenso fuoco di artiglieria. L’attacco è stato respinto con diverse vittime da entrambe le parti.
E’ stato riferito che la nave norvegese Mira è stata attaccata otto volte da bombardieri tedeschi, mentre si trovava sulla strada del ritorno in patria. Durante tre di questi attacchi, altre navi da guerra britanniche sono venute in soccorso; tre bombardieri sono quindi risultati abbattuti e altri due danneggiati.
warReport1940(qui si denota, ancora una volta, la chiara impreparazione della Luftwaffe negli attacchi quando il nemico oppone una resistenza.
In passato l’Arma aerea tedesca aveva riscosso successi eclatanti (Spagna e Polonia) in completa assenza di resistenza in aria e ciò le aveva permesso di illudersi sulla sua infallibilità. Ma se oggi un nugolo di caccia può essere allontanato con semplici fucili e pistole – vedi war report di ieri significa che la realtà è ben diversa)
Forti minacce tedesche sono state formulate contro gli stati balcanici, a seguito dell’annuncio dell’adesione alla cooperazione commerciale inglese (BOAC).
I ministri di Svezia e Norvegia sono ora a Londra e hanno consegnato note ufficiali per chiedere chiarimenti sull’atteggiamento degli alleati sulla neutralità scandinava.
M. Georges Monnet, ministro francese del blocco marittimo, è arrivato a Londra ed è in conferenza con Cross, ministro della guerra economica.
Londra. In un discorso pubblico, il primo ministro britannico Neville Chamberlain ha annunciato che l’invasione tedesca dell’Europa occidentale non avrebbe avuto successo.
Il sommergibile inglese HMS Spearfish è partito per Blyth, sulla costa danese, in cerca di possibili flotte di invasione tedesche della Danimarca e la Norvegia.
L’ambasciatore norvegese a Berlino ha messo in guardia le capitali di Danimarca e di Norvegia, così come i servizi segreti britannici, per una possibile invasione germanica.
Il Regno Unito ha informato la Norvegia e la Svezia della sua intenzione di minare le acque norvegesi; navi da guerra britanniche sono partite per Scapa Flow per iniziare questa operazione.
Per la cronaca, i francesi avevano risposto “no” all’interpellanza di Churchill, di ieri, per questa iniziativa.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: