28 marzo 1940: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsIl Conte Teleki è ricevuto in Vaticano dal Sommo Pontefice.
In serata il Conte Teleki riparte per l’Ungheria.
Si annuncia che l’Ambasciatore di Gran Bretagna ad Ankara e i Ministri ad Atene, Belgrado, Bucarest, Budapest e Sofia sono stati inviati a Londra per conferire con il Capo del Foreign Office.
Si riunisce a Londra il Consiglio Supremo di guerra franco-inglese. La seguente dichiarazione è pubblicata, dopo la chiusura dei lavori:

«il Governo della Repubblica francese e il Governo di Gran Bretagna e dell’Irlanda Settentrionale si impegnano reciprocamente a non negoziare nè concludere, durante la guerra attuale, nè un armistizio nè un trattato di pace se non per mutuo accordo.
Essi si impegnano a non discutere i termini di pace prima di aver raggiunto un completo accordo sulle condizioni necessarie per assicurare a ciascuno di essi una effettiva e duratura garanzia della loro sicurezza.
Essi infine si impegnano a mantenere, dopo la conclusione della pace, una comunità di azioni in tutti i campi per il tempo che potrà essere necessario per salvaguardare la la loro sicurezza e per effettuare la ricostruzione, con l’assistenza di altre Nazioni, di un ordine internazionale che assicurerà la libertà dei popoli, il rispetto della legge e il mantenimento della pace in Europa».

Sumner Welles, giunto a New York, riparte per Washington, dove ha un primo colloquio con il presidente Roosevelt.


Attività militare.
A Roma, il Duce presenzia la celebrazione del XVII Annuale dell’Aeronautica.
Sul fronte franco-tedesco attività di pattuglie da ambo le parti, specialmente nella regione dei Vosgi.
Attacchi di aeroplani britannici nel golfo di Helgoland e voli di ricognizione sul territorio germanico. Due apparecchi inglesi sono abbattuti. Un aeroplano britannico è colpito da caccia della difesa olandese.
Il sommergibile germanico U-21 si incaglia a Oden, in Norvegia; è sequestrato dalle autorità norvegesi e l’equipaggio viene internato.

U-21

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: