29 febbraio 1940: news

Attività politica e diplomatica.
war-NewsIl Governo francese emana una serie di decreti per il razionamento dei consumi e il controllo della produzione.
Il Presidente del Consiglio turco, Refik Saydam, parla della nuova legge per la protezione dell’economia nazionale che era stata interpretata, erroneamente, come mobilitazione.
All’estero poi era considerata come il segno di una partecipazione imminente della Turchia alla guerra europea.
«il Governo non ha mai avuto alcuna di queste intenzioni. Se il Governo si trovasse nella condizione di dover dichiarare la guerra la farebbe soltanto con l’approvazione esplicita del Parlamento. La legge si è resa necessaria a causa della situazione internazionale che influisce notevolmente sull’economia turca. Questa legge non costituisce nè il principio di una mobilitazione nè la preparazione di una guerra».
Si apprende che le frontiere fra la Germania ed il Belgio verranno chiuse a partire da domani 1° marzo 1940.

Attività militare.
In Finlandia, sull’Istmo di Carelia combattimenti di retroguardia per ritardare l’occupazione di Vijpuri da parte dei russi. A nord-est del Lago Ladoga accaniti attacchi sovietici contro le posizioni finlandesi, sostenuti da tiri di artiglieria.
Sul fronte occidentale ad ovest di Merzig e a nord-ovest di Weissenburg azioni di pattuglie tedesche. Limitata attività aerea.

Advertisements

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: