war report: 16feb1940

L’Ammiragliato britannico annuncia che il responsabile dell’affondamento dei due sommergibili del 9 feb era l’HMS Antelope.
Informa inoltre che è possibile che un U-boot, bombardato ripetutamente, sia stato distrutto dall’attacco di un aereo della RAF del comando costiero.
Non è stato ancora possibile rintracciarne il nome.
warReport1940I finlandesi hanno ammesso che i russi sono penetrati nelle loro posizioni in tre punti: uno a est del settore Summa e due, tra il lago e la zona di Muola Vuoksi River. Ma altrove, tutti gli attacchi sono stati respinti. Altri otto aerei russi abbattuti. Gli aerei finlandesi hanno bombardato le ferrovie e le stazioni dietro le linee russe.
Il governo svedese ha rifiutato l’appello finlandese per l’assistenza militare diretta e anche per il passaggio di truppe straniere attraverso il loro territorio. (che fine ha fatto il Patto di Oslo?)
La nave da cargo tedesca Altamark, nave supporto della corazzata tascabile Admiral Graf Spee, è stata individuata dai ricognitori del 223° squadrone della RAF in Norvegia. Nella notte, la nave è stata affiancata dall’HMS Cossack che ha arrestato la nave e liberato 299 prigionieri britannici che erano a bordo (vedi articolo apposito).
Le truppe finlandesi hanno abbandonato la Linea Mannerheim durante la notte, riposizionandosi nella seconda linea di difesa. Lo stesso giorno, le truppe finlandesi della 9° Divisione hanno spazzato via le truppe di sciatori Sovietici  della brig. “Dolin” che era circondata.
Il sommergibile tedesco U-14 ha affondato le navi danesi Rhone (uccidendo 9 uomini) e la Sleipner (uccidendone 13), poco dopo la mezzanotte; 41 sopravvissuti sono stati poi raccolti dal peschereccio svedese standard e HMS Kipling.
E’ stato confermato che i piroscafi danese Rhone e Sleipner sono stati silurati al largo della costa nord-est della Scozia nella notte di giovedì.
Nel corso della giornata, l’U-14 ha silurato e affondato la nave di carbone svedese Osmed a 20 miglia a nord di Capo Kinnaird in Scozia orientale, uccidendo 13 uomini; 7 sopravvissuti sono stati poi tratti in salvo dal peschereccio britannico Loch Hope.
L’U-14 ha colpito ancora in questa data, la nave di carbone svedese Liana con un siluro; 10 uomini sono stati uccisi, 2 sono stati salvati dal peschereccio britannico Loch Speranza e 8 sono stati salvati dal piroscafo svedese Santos.
In Egitto, la Divisione 7 blindata “I topi del deserto” è stata creata dalla divisione mobile, con
al comando il maggiore generale Michael Creagh.

topi-del-desertoclick to enlarge

Advertisements

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: