war report: 15feb1940

Il governo tedesco oggi dichiara che d’ora in poi tutte le navi mercantili britanniche verranno considerate navi da guerra e trattate come tali.
L’offensiva russa in Carelia è proseguita con violenza immutata.
I finlandesi sostengono di aver respinto tutti gli attacchi e di aver abbattuto 16 aerei nemici. Le truppe russe dei battaglioni d’assalto hanno riferito di essere in prossimità di Leipaesuo, a nord-est di Summa, a 20 miglia da Viipuri.
Secondo un rapporto militare, a nord del Lago Ladoga in Finlandia, le truppe finlandesi hanno distrutto il gruppo di truppe sovietiche circondate vicino al villaggio di Lavajärvi, catturando 2 carri armati, 5 cannoni da campo, 2 cannoni anticarro, 8 camion, 3 mitragliatrici, 4 cucine da campo e fucili. warReport1940Il Comandante in Capo finlandese CGE Mannerheim ha ordinato però al corpo d’armata II di abbandonare la linea Mannerheim.
Il sommergibile tedesco U-50 ha affondato la nave danese Maryland sulla costa occidentale della Scozia, uccidendo l’intero equipaggio di 34 uomini.
Il sommergibile tedesco U-48 ha affondato petroliera olandese Den Haag (che trasportava 11.800 tonnellate di petrolio) a 150 miglia ad ovest di Ouessant sulla punta nord-occidentale della Francia, uccidendo 26 uomini.
La nave britannica Glenorchy ha salvato 13 sopravvissuti in una scialuppa di salvataggio.
Il
Generale Maggiore Erwin Rommel ha preso il comando della 7 ° Divisione Panzer.
Hubert Lanz è stato fatto il Capo di Stato Maggiore per l’XVIII Armeekorps.
Il 110° Corpo ausiliario della Royal Canadian Air Force è partito da Halifax; in Nuova Scozia, per la Gran Bretagna.
Il piroscafo italiano da carico Giorgio Ohlsen è stato affondato da una mina al largo della costa orientale.
La nave danese, Martin Goldschmidt è stata affondata da un’azione nemica.
I sopravvissuti della motonave norvegese Snestad, affondata da un U-boat in data l’11 febbraio 1940, sono arrivati a Bergen. Essi hanno affermato che l’U-boat che ha silurato la nave norvegese è stato affondato da un cacciatorpediniere inglese, il 12 febbraio 1940.
L’HMS Exeter, una delle crociere che ha sconfitto la corazzata tascabile, Admiral Graf Spee è arrivata a Plymouth.

HMS-Exeter

 

 

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: