war report:13feb1940

Nel Sud Atlantico l’incrociatore britannico HMS Dorsetshire intercetta il “blockade runner ” tedesco Wakama che viene affondato vicino a Rio de Janeiro. Il governo brasiliano protesta formalmente l’azione britannica.
(sai cosa glie ne frega all’Inghilterra delle proteste brasiliane?)
Da Londra il governo britannico impone severi controlli sulla rete ferroviaria, ma continua a permettere la proprietà privata e l’esercizio delle ferrovie.
Una proposta del Partito Laburista di nazionalizzare tutte le forme di trasporto interni e costieri viene sconfitta in un voto alla Camera dei comuni.
Il sommergibile tedesco U-50 ha sparato diversi siluri alla nave cisterna norvegese Albert L. Ellswort mancando ogni volta il bersaglio.
L’equipaggio della petroliera, assieme a 2 superstiti del mercantile Snestadt (salvati l’11 feb) è stato preso dal panico e ha abbandonato la nave rischiando di morire annegato. Dopo aver visto che la nave non era stata colpita, i 42 uomini sono ritornati a bordo e hanno proseguito il loro viaggio a Bergen, in Norvegia.
Anche il sommergibile tedesco U-25 ha sparato 2 siluri alla nave norvegese Chastine Mærsk alle prime luci dell’alba, mancando il bersaglio. 50 minuti dopo è emerso ed ha affondato la nave con il cannone. L’equipaggio di 30 marinai è stato salvato dalla nave norvegese Hilda.
L’U-53 affonda la nave svedese Norna nell’ovest dell’Irlanda uccidendo 18 uomini.
In Finlandia le truppe cercano di chiudere il varco della linea nel settore Lähde, ma i carri sovietici respingono l’attacco; altrove i finlandesi riprendono il forte Kirvesmäki sul fiume Taipale della Linea Mannerheim.
A Stoccolma, il ministro degli Esteri finlandese Tanner ha chiesto alla Svezia di inviare truppe in Finlandia; in Svezia, nel frattempo, è diminuito il timore di invasione da parte sia del Regno Unito e della Germania.
Il Senato degli Stati Uniti ha approvato in linea di principio, con un voto di 49-27, un prestito di US $ 20.000.000 per la Finlandia, con la limitazione che i soldi non devono essere usati per “armi, munizioni o materiale bellico”. Altre due settimane però devono trascorrere prima che il disegno di legge passi al voto finale.
carro-sovietico-distrutto

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: