10 febbraio 1940: news

Attività politica e diplomatica.
Dopo un’ampia discussione in Comitato segreto, la Camera francese approva all’unanimità, con 534 voti, il seguente ordine del giorno di fiducia al governo:
war-NewsLa Camera, dopo aver sentito il Governo nelle spiegazioni che gli sono state chieste in Comitato segreto, a conclusione di un dibattito caratterizzato da un alto sentimento di patriottismo, gli rende omaggio per gli sforzi che non ha cessato di compiere allo scopo di portare le nostre forze materiali e morali all’altezza dell’eroismo del nostro esercito, gli esprime la sua fiducia per proseguire in questi sforzi con la collaborazione dell’assemblea e condurre così la guerra fino alla vittoria finale“.
A Washington il Presidente Roosevelt, ricevendo una delegazione del Congresso della gioventù americana, pronuncia un discorso nel quale afferma che la simpatia dell’America va alla Finlandia, aggredita dalla Russia e condanna l’atto sovietico.
(la solita ipocrisia diplomatica. Molti dicono che la Finlandia è simpatica ma quando quest’ultima è in affanni ognuno fa orecchie da mercante…)

 

Attività militare.
A Roma la Commissione Suprema di Difesa continua i suoi lavori sotto la presidenza del Duce.
In Finlandia le truppe russe sono respinte a nord-est del lago Ladoga.
Si comunica che dall’inizio del conflitto i finlandesi hanno distrutto o si sono impadroniti di 644 carri armati, 28 autoblinde, tre palloni di sbarramento e di 331 aeroplani, molti dei quali sono stati riparati e fanno attualmente parte dell’aviazione finlandese, grazie all’intervento qualificato di tecnici volontari italiani.
I finlandesi hanno catturato inoltre 206 cannoni, 294 mitragliatrici, 1550 cavalli, 552 autoveicoli vari oltre a numerose munizioni e armi di minore importanza.
Sul fronte occidentale nessun avvenimento particolare.
In conseguenza dell’incursione germanica di ieri, lungo le coste settentrionali dell’Inghilterra, sono affondati i dragamine ausiliari britannici Robert Bowen e Fort Royal.
Nel Mare del Nord si conferma l’affondamento, per urto contro mina, del piroscafo inglese Chagres, di 5.406 tonnellate, annunciato nel bollettino di guerra di ieri.

Chagres-steamer

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: