ragazzi felici

Ragazzi-di-Leva

Sembra incredibile. Un milione e 390.203 ragazzi e ragazze hanno risposto in tutt’Italia alla nuova Leva, prestando entusiasti(?!?) solenne giuramento di fedeltà al Duce ed al Regime, con straordinarie manifestazioni e fervore patriottico.

(un popolo di futuri antifascisti? di futuri partigiani? basta aspettare 4 anni …)

Il Duce ha presieduto alla cerimonia in Piazza del Popolo e a Villa Borghese, alla quale hanno partecipato 50.000 ragazzi e 5.000 maestri.
Alle 4.10 pomeridiane i gerarchi del fascismo in tutte le città del regno hanno letto alle giovani reclute la formula del giuramento; alla quale i ragazzi e le ragazze hanno risposto entusiasticamente “lo giuro!”.
Naturalmente la solennità ha assunto le sue proporzioni più impressionanti e commoventi in Roma che le nuove Leve hanno raggiunto con treni speciali.
Alla Leva hanno partecipato, in tutt’Italia, gli organizzati nelle file dei Figli della Lupa, delle Piccole Italiane, degli Avanguardisti, dei Giovani Fascisti e delle Giovani Italiane, eccettuati i Balilla che in base al nuovo ordinamento, passano nelle file degli Avanguardisti al 14° anno di età, anzichè al 13°, come era per il passato.
Da registrare, inaudite manifestazioni al Duce hanno tributato in Roma la popolazione e la gioventù del Littorio.

festa-Gioventu'

Il Presidente Mussolini, in ottime condizioni di salute e di ottimo umore, assisteva al saggio ginnico ed alle operazioni di Leva in Piazza di Siena, coincidenti con la riapertura delle scuole. Il Duce aveva un portamento giovanile ed appariva quantomai sereno nel volto sorridente; ed esprimeva il proprio vivo compiacimento per il modo onde si è svolta la gaia ed ordinata festa della gioventù apprestantesi a servire la Patria con gli studi e con la preparazione fisica.
Alla fine delle funzione, il Presidente Mussolini ha proceduto alla consegna delle ricompense al valor civile per atti compiuti durante l’inondazione del fiume Tevere.

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: