war report: 27gen1940

A Pretoria la risoluzione di pace introdotta nel Parlamento sudafricano dal leader dell’opposizione Generale Hertzog viene sconfitta con 81 voti a 59.
Smuts_HertzogNel suo discorso al Parlamento, Hertzog, Primo Ministro del partito laburista, viene apertamente sostenuto da Hitler.
Il primo ministro britannico del Sudafrica, il generale Jan Smuts, paragona il discorso, del suo compagno d’armi ex Boer, a un capitolo del Mein Kampf:  “Goebbels non avrebbe potuto fare di meglio”.
In Germania i piani tedeschi per invadere la Norvegia sono diventati ufficiali, con l’assegnazione del nome in codice Weserubung .
In Gran Bretagna Churchill (a disagio per l’aumento lento nella produzione bellica) interviene al Free Trade Hall, Manchester: “ciascuno per la nostra stazione … non c’è una settimana, né un giorno, né un ora da perdere!” Dice anche che è perplesso e preoccupato per la “guerra fasulla” e si chiede perché la Gran Bretagna non è stata ancora bombardata. Il discorso viene trasmesso nei dominion e negli Stati Uniti.
Un comunicato finlandese ha annunciato che un sottomarino russo è stato affondato nella zona minata finlandese.
Il piroscafo americano City of Flint, che il 9 ottobre 1939 era stato catturato dalla corazzata tascabile Deutschland e portato a Murmansk, è arrivato a casa a Baltimora.
Il sommergibile tedesco U-20 ha silurato e affondato la nave norvegese Hosanger con 17 uomini uccisi e un solo superstite.
Il sommergibile tedesco ha inoltre silurato e affondato la nave danese Fredensborg,  uccidendo 20 persone ed England, uccidendo altri 20 marinai, al largo delle Orcadi, mentre queste due navi si stavano avvicinando alla nave norvegese Faro, precedentemente colpita, per tentare di salvarne i sopravvissuti.

Adolf Hitler ha ordinato a Wilhelm Keitel di continuare lo studio della programmazione di una invasione della Norvegia.
Nelle Isole del Pacifico, i lavori di costruzione a Palmyra Atoll hanno  migliorato notevolvente le loro strutture militari.

Advertisements

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: