war report: 19gen1940

Nella Guerra d’Inverno è fallito un attacco finlandese contro le posizioni della 122° Divisione Sovietica a Salla. warReport1940Nel frattempo, circa 18.000 truppe sovietiche della 18° Divisione sono state o uccise o catturate mentre erano circondate a nord del lago Ladoga, dove erano intrappolate dal 19 febbraio. Sono state registrate temperature di -45 °C (-82 °F).
Bombardieri russi hanno fatto irruzione alla periferia di Helsinki.
La divisione russa a nord del Lago Ladoga, sotto il comando del generale Grigori Stern, ha cominciato a ritirarsi.
Attacchi russi sulle posizioni finlandesi a Taipale, a sud del Lago Ladoga, sono stati respinti.
Un Comunicato finlandese ha riferito che piloti del volontariato svedesi hanno bombardato le truppe russe in ritirata.
Nel Mare del Nord il cacciatorpediniere HMS Grenville è stato affondato da una mina. Si ritiene che 81 uomini siano morti nell’incidente.
Il piroscafo svedese Palala è stato affondato da un U-boat.
E ‘stato riferito che l’intero equipaggio della petroliera britannica Inverdargle è affogato nell’affondamento, dopo l’esplosione, al largo della costa sud-occidentale.
Freddo intenso sta ancora imperversando su tutta l’Europa.
In Italia sono registrati -20 ° Fahrenheit, di gelo e in Finlandia, -81 °.
Negli Stati Uniti il senatore Borah, un influente “isolazionista”, muore all’età di 74 anni.
La Danimarca per la prima volta, ha espresso l’intenzione di fornire aiuto, con assistenza armata, agli altri stati scandinavi.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: