war report: 16gen1940

Roma. Gli italiani ricevono la carta annonaria. La Stampa: « serve a limitare gli accaparramenti ». A ciascun cittadino è assegnata una razione fissa di generi alimentari o di uso quotidiano. Si prenota l’alimento al commerciante, che stacca dalla carta annonaria il bollino corrispondente. Razioni procapite: 500 grammi mensili di zucchero, 500 grammi mensili di burro, strutto o lardo, 200 grammi al dì di pane (o 170 di farina di grano o 300 di farina di granoturco). Carne solo di sabato e domenica, frattaglie lunedì, martedì e mercoledì.
Nell’impasto del pane aggiungere il 20% di patate. Razionamenti anche sapone, pasta, riso, carni, legumi. Vietato il caffè (sostituire con cicoria secca tritata), vietata la produzione e vendita di pasta fresca e saponette profumate.
Londra. L’Ammiragliato britannico ha annunciato che tre sottomarini britannici, HMS Seahorse, HMS Ondina e HMS Starfish non sono riusciti a rientrare e a comunicare; pertanto devono essere considerati affondati.
In Germania Hitler decide di rimandare l’attacco tedesco a ovest fino a primavera.
I motivi principali sono il possibile compromettersi del piano per i fatti di a Mechelen del 10 gennaio e le continue cattive condizioni meteo.
In Francia 66 membri comunisti vengono espulsi dalla Camera dei deputati (ulteriori info nelle news di oggi).
Ad Angers viene presentata al governo polacco in esilio in Francia una relazione che descrive vivamente le atrocità naziste in Polonia.
Contiene conteggi grafici di esecuzioni pubbliche, lavoro forzato, saccheggi e presa di ostaggi su vasta scala.
A Poznan, ad esempio, le forze di occupazione tedesche si dice che abbiano sparato a oltre 5.000 polacchi.

Poznan1940
Altre migliaia sono detenuti nei campi di concentramento improvvisati, costruiti con grande celerità in tutto il paese.
Arresti di massa di polacchi sono all’ordine del giorno e i tedeschi si dice che abbiano la precedenza su polacchi per cibo, vestiti e abitazioni. Gli ebrei e gli zingari nella Polonia occupata dai nazisti si dice che subiscano persecuzioni brutali e umiliazioni.
L’alto comando tedesco, ha dichiarato che parte degli equipaggi degli ultimi due sottomarini distrutti in Heligoland Bight si sono salvati.
Si riportano raid di aerei russi oltre il sud della Finlandia.
E ‘stato riferito che il 12 gennaio 1940, da aerei russi erano scese
quasi 3000 bombe che hanno colpito oltre 50 centri cittadini.
Un freddo intenso prevale su tutta l’Europa.

Advertisements

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: