war report: 3gen1940

Nella Guerra d’Inverno, un aereo finlandese lascia cadere 3.000.000 di opuscoli su Leningrado. Il governo finlandese sostiene di aver distrutto 400 carri armati sovietici e di aver abbattuto 150 aerei sovietici da quando sono iniziati i combattimenti.
L’aviazione finlandese ha fatto irruzione in una base russa a Uhtua, poi a Murmansk e in una base russa a Liinahamari, nella regione di Petsamo. Gli aerei impiegati erano bomberdieri veloci.
warReport1940E’ stato riferito che le condizioni meteorologiche artiche sono state le maggiori responsabili delle tante perdite russe, così come per i finlandesi.
Sul fronte occidentale nella zona dei Vosgi, alcune pattuglie francesi hanno sferrato un agguato contro due distaccamenti tedeschi e hanno catturato diversi prigionieri.
Un aereo da ricognizione della RAF, è stato costretto ad atterrare nel territorio belga dopo essere stato impegnato da tre caccia della Luftwaffe sulla frontiera tra la Germania ed il Belgio.
A Washington il Presidente Roosevelt chiede 1,8 miliardi dollari per la difesa nazionale nella sua richiesta di bilancio annuale al Congresso.
A Berlino arriva una lettera di conciliazione da parte di Mussolini a Hitler nel tentativo di compensare le condanne italiane del patto nazi-sovietico.
Il Duce, tuttavia, sostiene che “la soluzione del Lebensraum (spazio vitale) è in Russia e non altrove“.
M. Daladier ha dichiarato che la Francia avrebbe aiutato la Finlandia, da subito, con ogni mezzo in suo potere.*
In Irlanda il governo introduce una normativa che permette di trattenere i membri dell’Esercito repubblicano irlandese (IRA) senza processo.
Il piroscafo svedese Svarton stato colpito su un fianco al largo della costa nord della Scozia.
Il controllo di contrabbando britannico ha annunciato che 20.800 tonnellate di merci sono state intercettate durante la settimana terminata il 30 dic 1939.
L’HMS Ajax a Montevideo e l’HMS Achilles a Buenos Aires sono arrivate per il rifornimento di carburante e l’approvvigionamento.
Entrambe le navi hanno ricevuto un benvenuto estremamente caloroso.

HMS-Ajax+Achilles

* Sono 2 mesi che diversi nazioni promettono aiuti alla Finlandia. Lo hanno annunciato (come ho sempre riportato) i Paesi Baltici, l’Inghilterra di ReGiorgio, addirittura i Paesi balcanici, non ultima, l’America di Roosevelt ed infine la Francia.
Risultato: gli unici aiuti arrivati consistono in 30 aerei inglesi ed alcuni gruppi di volontari di nazionalità miste che sono partiti con mezzi propri (non statali) e di propria iniziativa. Gli aiuti forniti sinora percepiti dai finlandesi, in realtà, sono principalmente solo propaganda diplomatica. (aggiornamento ad inizio 1940).
Sarebbero invece stati provvidenziali almeno 300.000 soldati ben addestrati con una buona fornitura di munizioni per fronteggiare l’offensiva russa che sta facendo sopraggiungere altre ingenti truppe al fronte.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: