dal diario di Ciano – 16dic1939

Il discorso del 16 continua ad essere all’ordine del giorno.

Ciano16 DICEMBRE – Parlo alla Camera. Il discorso ha molto successo, anche se da tutti non viene subito rilevato tutto il sottile veleno antitedesco di cui è impregnato. A prima impressione, sembra unicamente antibolscevico, mentre sostanzialmente è contro la Germania. Mi dicono che l’Amb. Tedesco l’abbia ascoltato in silenzio e che non sia talvolta riuscito a nascondere il suo disappunto. Tanto meglio. Vedo, in serata, Sir Percy Loraine, che è molto soddisfatto, e che mi fa i complimenti.

Ha avuto molto successo in Italia e fuori, e, politicamente, ha portato molto lontano. Se era difficile prima, persuadere gli italiani a scendere in campo a fianco della Germania, è impossibile ormai che, avendo essi conosciuta la verità profonda e tutti i retroscena, non giocherebbe neppure la molla della parola data. Tutti hanno capito e sanno che chi ha tradito per ben due volte è stata la Germania.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: