4 dicembre 1939: news

Attività politica e diplomatica. La stazione Radio-Mosca dirama il seguente comunicato:

« il camerata Molotof ha ricevuto oggi, 4 dicembre, il Ministro di Svezia a Mosca, il quale gli ha comunicato il desiderio del Governo detto finlandese di intavolare negoziati con l’Unione sovietica. Il camerata ha dichiarato che il Governo sovietico non riconosceva questo Governo detto finlandese, il quale ha lasciato Helsinki per destinazione ignota. Nessun negoziato è dunque possibile. Il Governo sovietico, ha confermato Molotof, riconosce unicamente il Gabinetto Kusinnen col quale ha concluso un Accordo di mutua assistenza e di amicizia, sola garanzia delle relazioni pacifiche tra l’URSS e la Finlandia democratica ».

war-NewsSi annunzia da Stoccolma l’arruolamento volontario di numerosi studenti ed operai svedesi pronti ad andare a battersi in difesa della Finlandia.
Si comunica che l’Ambasciatore Sovietico a Londra, Maiski, che avrebbe dovuto presiedere la prossima sessione del Consiglio e dell’Assemblea della S.d.Nazioni, ha dichiarato che le sue condizioni di salute gli impediranno di farlo.
A Parigi ha luogo una conferenza tra il sig. H.Cross, ministro britannico della guerra economica e il sig. Pernot, ministro francese del blocco, accompagnato dalle rispettive delegazioni, per esaminare le modalità di applicazione delle misure di embrago sulle esportazioni tedesche. I due ministri constatano, in un comunicato ufficiale, l’identità di vedute dei due governi e il loro completo accordo su tutti i punti di dettaglio.

Attività militare. In Finlandia continua la resistenza dell’esercito finlandese contro l’aggressore. Le abbondanti nevicate ostacolano l’avanzate delle truppe sovietiche.
verso-il-fronteTruppe finlandesi sono inviate nelle isole Aaland per difenderle contro qualsiasi tentativo di sbarco della marina russa.
Nell’Atlantico meridionale la corazzata tedesca Admiral von Sheer affonda la nave frigotifera britannica Doric Star, di 10.086 tonnellate. La nave mercantile norvegese Rudolf, di 218 tonn., è affondata da un sommergibile tedesco sulle coste orientali della Gran Bretagna. Il piroscafo britannico Eskedene, di 3800 tonnellete, affonda in seguito ad urto contro una mina.
Sul fronte occidentale nessun avvertimento di rilievo.

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: