nazi-attack to Long Island

Una notizia apparsa sul Daily News nel 2011.

L’MI5 rivela: sabotatori nazisti entrarono in Long Island, (New York) durante la guerra mondiale.

Daily-news-secret

chart LongIslandL’agenzia ha rivelato che agenti segreti nazisti entrarono in segreto negli Stati Uniti, attraverso Long Island, per compiere atti di sabotaggio contro lo sforzo bellico americano. Sembra che le spie avessero il compito di attuare “piccoli atti di terrorismo” con bombe incendiarie lasciate nei depositi bagagli e nei negozi di proprietà ebraica. Gli esponenti di questa missione presero d’assalto la spiaggia vicino Amagansett in Hamptons, la mattina del 13 Giugno 1942.

AmagansettL’ operazione Pastorius (dal nome di colui che ha organizzato il primo insediamento tedesco in America) , l’operazione di U-boat nel 1942 aveva lo scopo di ferire mortalmente l’economia americana . Una volta che i soldati nazisti erano sbarcati negli Stati Uniti , avrebbero dovuto commettere attacchi terroristici contro Penn Station , le fabbriche di alluminio in Illinois e Tennessee , le serrature sul fiume Ohio , e di impianti idroelettrici a Niagara Falls . (Un altro gruppo di quattro soldati sbarcati alcuni giorni dopo in Florida). Un obiettivo finale era previsto anche a Philadelphia.

I dettagli di questo caso sono noti da anni, ma questa è la prima volta che l’MI5 rende pubblici i propri file sull’ argomento.

Shinnecock-bayUna volta sbarcati negli Stati Uniti, quattro tedeschi sbarcarono sulla terraferma, seppellirono le uniformi naziste, le armi e gli esplosivi nelle spiagge di Amagansett. Una guardia costiera statunitense, John Cullen li scoprì mentre era di pattuglia. I tedeschi lo pregarono di non rivelare la loro presenza fingendosi naufraghi. Cullen finse di andare a cercare dei soccorsi alla sua stazione di Guardia, in realtà voleva avvertire i suoi superiori, ma quando ritornarono sulla spiaggia i tedeschi erano scomparsi. In abiti civili e con canne da pesca portatili per non dare nell’occhio, raggiunsero la stazione LIRR più vicina e presero il treno del mattino per New York City . Montauk Camp Hero (intitolato al generale Andrew Hero , Jr., capo dell’esercito di Artiglieria Costiera tra il 1926 e il 1930 ), faceva parte del sistema difensivo costiero conosciuto come lo Scudo orientale . Le strutture difensive del campo erano camuffate. Si sperava che se i nazisti avessero guardato a Camp Hero del mare o dal cielo , avrebbero visto solo un piccolo villaggio di pescatori del New England . C’erano case Cape Cod , bunker di cemento che avrebbero dovuto apparire come case ( con falsi abbaini ) e persino una chiesa con un campanile falso. Montauk era scelto come location per il Campo eroe perché si temeva che le vicine rotte di navigazione avrebbero potuto fornire ai tedeschi un punto dove mettere in scena l’invasione di New York . Ma i nazisti scelsero una minaccia ancora più difficile da individuare: gli U-Boot .

I nazisti di Amagansett (Richard Quirin , Heinrich Heinck, Peter Burger e il leader George Dasch) decisero di fermarsi a New York per un po ‘. Comprarono vestiti nuovi americani e soggiornarono in  alberghi anonimi. Il piano era di andare poi a Chicago , ma le ore passavano e Dasch diventava sempre più misterioso. Ad un certo punto annunciò a tutti che sarebbe uscito. Gli altri divennero ansiosi. Quello che non sapevano era che Dasch aveva previsto di avvertire l’FBI . Infatti, appena fuori, chiamò l’FBI da un telefono pubblico . Egli disse l’FBI che il suo nome era Franz Pastorius e aveva notizie di vitale importanza sulla Germania , ma voleva parlare direttamente solo con J. Edgar Hoover . La persona che prese la telefonata respinse Dasch come uno scherzo . Dasch si infuriò , così prese il treno fino a Washington al quartier generale dell’FBI . Sicuramente J. Edgar Hoover avrebbe avuto il piacere di incontrare un vero eroe come lui. Ma le cose andarono diversamente. Hoover non era in sede, ma L’FBI ascoltò la storia di Dasch poi lo arrestò e lo mise in prigione , in compagnia di altre spie . L’unica volta che Dash ebbe modo realmente di parlare con Hoover fu al suo processo. Il presidente Roosevelt, per ordine esecutivo , istituì un tribunale militare per condannare le spie. L’8 agosto 1942 , tutte le spie furono  giudicate colpevoli . Dasch e Burger furono condannati all’ergastolo , mentre gli altri furono condotti alla sedia elettrica. Nel 1948 , Dasch e Burger furono rilasciati dal carcere e deportati in Germania . Dasch visse il resto della sua vita odiato come traditore ed un fallito .Amagansett-report

“Un piano non brillantemente pianificato”, disse Edward Hampshire , uno storico dei National Archives inglesi, che ha pubblicato questi documenti segreti di guerra. “Per giunta, affidato ad un leader traditore!” Gli agenti tedeschi avevano vissuto negli Stati Uniti prima di tornare per aiutare il loro paese natale. Avevano ricevuto la formazione nella “scuola di sabotaggio” in Germania , dove impararono a creare esplosivi, a costruire i timer e l’utilizzo della “scrittura segreta”. Così il sabotaggio  doveva essere fatto in modo tale da sembrare accidentale”, ha osservato. “I sabotatori avevano concordato inoltre di evitare l’uccisione o il ferimento di persone per non compromettere la missione. In più, dovevano diffondere l’idea che gli USA non avevano nessun motivo di essere in guerra contro la Germania.

Rothschild (MI5 intelligence officer) ha scritto: “una missione funestata da una serie di errori inammissibili. L’U-boot che portava gli agenti si arenò più volte, poi salvati dalla stupidità del guardacoste che non avvertì la forze antisbarco, infine, il clamoroso tradimento!”.

stackPhoto

Della squadra sbarcata in Florida, 6 degli 8 agenti vennero individuati e giustiziati senza processo.

Una curiosità bellica, dal 1942:

carbon-bombesplosivi nascosti in pezzi di carbone.

.

per chi vuole di più, un libro:

Annunci

Informazioni su team557

storie e contro-storie della seconda guerra mondiale. La Romagna in guerra. Vedi tutti gli articoli di team557

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: